Pienone

Papa a Genova, tutto esaurito negli alberghi nonostante la “paura della folla”

Sono attese circa 80 mila persone

Genova. Nonostante qualche preoccupazione dovuta all’ansia per la grande visibilità che avrà il capoluogo ligure e la folla che sarà presente a Genova, gli alberghi sono ormai verso il tutto esaurito per la visita del Santo Padre.

A sottolinearlo l’assessore al Turismo del Comune di Genova, Carla Sibilla, che ha fatto il punto sulla “macchina dell’accoglienza”. L’attesa è di circa 75-80 mila persone e anche se molti saranno genovesi, tanti saranno anche coloro che arriveranno da fuori città.

“Gli albergatori sono soddisfatti per le numerose prenotazioni e la città è pronta ad offrire una servizio all’altezza dell’evento – dichiara Sibilla – Nonostante le preoccupazioni avremo un week end molto movimentato”.

Un’influenza particolarmente positiva sul turismo, che si sta ripercuotendo anche sulle riviere. Nel Levante sono molto numerose le prenotazioni nella varie strutture ricettive, così come nell’immediato ponente.

E siccome l’accoglienza non è fatta di soli alberghi, anche i commercianti hanno pensato a qualcosa di speciale per l’arrivo di Papa Francesco. L’Associazione Gelatieri Artigianali Genovesi aderente a Confesercenti ha infatti pensato di dedicare al pontefice un gelato e una granita speciali, proponendole a tutti i bar e le gelaterie associate.

[tag name=papa francesco a genova]

leggi anche
Sicurezza congresso eurcaristico
Come funzionerà
Papa Francesco a Genova, per la sicurezza schierati mille uomini: tiratori scelti sui tetti e filtraggio in piazzale Kennedy
Bus 39 amt
Tutte le modifiche
Papa Francesco a Genova, dalla metro ai bus: più corse e modifiche ai percorsi
Scooter da spostare er il papa
Il maxi dispositivo
Papa Francesco, la città sotto la lente del ‘grande fratello’: metal detector e squadre antiterrorismo