Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Meteo Liguria, primavera vestita da estate: sole e caldo (afoso) previsioni

Più informazioni su

Genova. Tempo stabile e caldo su tutta la Liguria, con poche novità di rilievo anche per la giornata di oggi, annuncia Limet.

E una primavera ormai travestita da estate quella che si respira sulla Liguria (e non solo) in questo delicato periodo di transizione stagionale, spiegano i previsori di Limet – Il bacino del Mediterraneo viene infatti interessato da un campo di alta pressione che tenderà ad attenuarsi in piccola misura soltanto con l’esordio di giugno, senza che peraltro possa verificarsi alcun cambio deciso di rotta rispetto alle attuali condizioni. La giornata odierna presenta quindi caratteristiche atmosferiche consone al periodo estivo e tali rimarranno anche nei giorni a venire.

Il consolidamento dell’alta pressione sul Mediterraneo, si manifesta sulla nostra regione attraverso una drastica riduzione dell’instabilità cosiddetta “termoconvettiva” che non riesce a manifestarsi nemmeno sui rilievi più interni del nostro Appennino, laddove sperimenteremo al più un effimero aumento della nuvolosità cumuliforme senza conseguenze di rilievo.

Anche il profilo delle temperature risente di questo “viraggio” deciso verso l’estate attraverso un riassetto dei valori che tendono a portarsi in media col periodo estivo. Ritroviamo un forte rialzo della colonnina di mercurio soprattutto nei valori minimi che questa mattina sfiorano i +20°C lungo la fascia costiera. Fa più fresco ma non più freddo nelle zone interne, con valori compresi tra +10°C (Val d’Aveto) e +15°C (Val D’Orba). Nelle ore centrali del giorno la risalita della temperatura con picchi sino +25°C/+27°C lungo la fascia costiera, punte di +30°C nelle valli interne che non ricevono il contributo mitigatore del mare.

Poche novità anche nei prossimi giorni, con una lieve accentuazione dell’instabilità termoconvettiva all’esordio di giugno (giovedì) ma lungo la fascia costiera non avrà alcuna conseguenza di rilievo, continuerà a splendere il sole ed il caldo tenderà a divenire per la prima volta, afoso.