Legittima difesa, Toti ironizza: "Dobbiamo affrontare i ladri in pigiama o vestaglia?" - Genova 24
Liguria

Legittima difesa, Toti ironizza: “Dobbiamo affrontare i ladri in pigiama o vestaglia?”

pistole armi da difesa

Liguria. Il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, ironizza sulla legge sulla legittima difesa. “Stiamo
aspettando di capire con quale abbigliamento i cittadini devono affrontare i malfattori che potrebbero entrare nelle case e nei negozi. Ci spiegheranno se uno deve difendersi in pigiama o in vestaglia”.

Il riferimento è ovviamente al periodo notturno, quando sarebbe possibile difendersi con un’arma, che anche Matteo Renzi vorrebbe modificare.

“Stiamo aspettando di capire se per notte si intende l’orario che per buona educazione cambia la buonasera con la buonanotte quando ci si saluta o se è una questione di visibilità. E se uno si assopisce con le persiane chiuse viene ritenuta notte o giorno? In caso di eclissi quale articolo di legge verrà applicato? Non so, ci sarà una giurisprudenza piuttosto complicata e anche un po’ bizzarra se mi è consentito”, conclude Toti.

leggi anche
pistole armi da difesa
Legittima difesa
“Buongiorno, quanto costa un revolver?”, nei negozi di armi è boom di richieste
regione liguria
Doccia fredda
La Consulta boccia la legge della Regione Liguria sul patrocinio gratuito in caso di legittima difesa