La Regione a sostegno del Torneo Ravano: "Eccellenza sportiva e sociale" - Genova 24
Muzio e vaccarezza

La Regione a sostegno del Torneo Ravano: “Eccellenza sportiva e sociale”

Claudio Muzio

Genova. Claudio Muzio, consigliere ragionale di Forza Italia e segretario dell’Ufficio di Presidenza, ha presentato quest’oggi, assieme al collega di gruppo Angelo Vaccarezza, un Ordine del Giorno a sostegno del Torneo Ravano, l’evento sportivo nato nel 1985 per iniziativa dell’indimenticato presidente della Sampdoria Paolo Mantovani e giunto quest’anno alla 33° edizione, in corso di svolgimento presso la Fiera di Genova.

“Il Torneo Ravano – scrive Muzio nel documento che andrà in discussione nelle prossime sedute di Consiglio Regionale – è divenuto nel corso degli anni una delle manifestazioni giovanili scolastiche più importanti d’Europa, a cui partecipano migliaia di alunne e alunni provenienti dalla Liguria e non solo”.

“Questo evento – prosegue – rappresenta altresì una grande risorsa sociale per il nostro territorio, poiché dà l’opportunità a molti bambini e bambine, altrimenti impossibilitati ad accedere alla pratica sportiva per motivi economici, di cimentarsi gratuitamente nelle diverse discipline in programma”.

“Sempre in quest’ottica – sottolinea ancora Muzio – non bisogna dimenticare i numerosi laboratori educativi e di approfondimento su temi sociali e civici, nonché i seminari creativi nei campi artistico/musicali che hanno luogo contestualmente al Torneo. Tutto ciò conferisce alla manifestazione anche un carattere educativo di grande rilievo, che fa del ‘Ravano’ un fiore all’occhiello nel panorama sportivo e formativo ligure ed italiano, meritevole di sostegno da parte delle Istituzioni”.

“Sono questi i motivi – conclude il consigliere di Forza Italia – che mi hanno spinto a presentare questo Ordine del Giorno, con cui chiedo alla Giunta Toti di porre in essere e di rafforzare, nelle forme e nei modi ritenuti più idonei, le azioni di supporto e di valorizzazione del Torneo Ravano, col fine di sostenere e promuovere una delle eccellenze sportive ed educative della Liguria”.