Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Incendio sulla Voghera-Milano, ritardi record. Disagi fino a domani

Ieri ritardi fino a 359 minuti. Si prevede il ritorno alla piena normalità entro la mattinata di domani

Più informazioni su

Genova. Un principio di incendio sviluppato ieri sera nella stazione di Pizzale-Lungavilla, sulla linea Voghera – Milano, ha provocato danni e forti disagi a tutta la circolazione ferroviaria. Le cause sono in corso di accertamento, e a oggi i treni in transito sulla linea registrano ritardi medi di circa 20 minuti.

“Malgrado decine di addetti RFI stiano lavorando a Lungavilla (PV) i danni provocati dall’incendio avvenuto ieri sono gravi ed è prevedibile che conseguenze alla circolazione si trascineranno fino a tutta la giornata di domani”, comunicano le associazioni dei pendolari liguri, confermando ritardi di 30 minuti e più.
 
I tecnici sono al lavoro per ripristinare la funzionalità degli apparati, ma – spiega Rfi – si prevede il ritorno alla piena normalità entro la mattinata di domani.

E se ieri i treni in arrivo a Genova Brignole hanno toccato punte record (con ritardi fino a 359 minuti) e una media di tre ore, oggi la situazione è migliorata, ma i disagi restano comunque pesanti.

I treni in arrivo a Milano C.le alle  8.10 e alle 8.57 stamani hanno accumulato oltre mezz’ora di ritardo, mentre il treno previsto nel capoluogo lombardo alle 10.10, è arrivato con +77’minuti. (Qui oltre ai problemi a Lungavilla c’è stato anche intervento 118 per soccorso medico a viaggiatore)

Sulla tratta opposta, situazione simile. Il convoglio 651 in arrivo a Genova Brignole con 24′ di ritardo. Il 141 ha varcato la stazione di Principe con 29′ di ritardo.