Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ilva, Ghiglione: “Solo la nazionalizzazione può scongiurare i licenziamenti”

Genova. “Migliaia di esuberi previsti da entrambe le cordate multinazionali che dovrebbero acquistare l’Ilva. E’ questo lo scenario (scontato) che ci troviamo di fronte: la mancanza di una politica industriale e ambientale del governo consegna le mani di un settore strategico a multinazionali che, per fare tornare i conti, non possono
che lucrare su occupazione e ambiente”.

Lo dice Davide Ghiglione, candidato in Consiglio comunale Chiamami Genova, che ritiene che l’unica strada percorribile per evitare i licenziamenti sia la nazionalizzazione.

“Occupazione perché sono 6.000 gli esuberi annunciati. Ambiente perché il gruppo su cui cade al preferenza, il franco-indiano ArcelorMittal ha uno stabilimento a Gand, in Belgio, (a circa quindici chilometri dal cuore della città), con emissioni più inquinanti dell’Ilva di Taranto, come ad esempio per il PM10. Si abbandoni, pertanto, la strada della gara e lo Stato Italiano faccia gli opportuni investimenti per occupazione e ambiente nella siderurgia italiana”, termina.