Auto, moto e camioncini: il salotto di Genova assediato dalle quattro ruote - Genova 24
Turismo e degrado

Auto, moto e camioncini: il salotto di Genova assediato dalle quattro ruote fotogallery

posteggi (leciti) nei luoghi simbolo di Genova, anche questo è degrado?

Genova. Venticinque auto, due camioncini, un Harley-Davidson, uno scooter, ma anche il mezzo mobile per la raccolta di sangue e il blindato della polizia. E’ normale che tutti posteggino nella piazza simbolo di Genova?

La domanda, lecita, non è nostra, ma di un gruppo di turisti, costretti a districarsi tra i camioncini che affollano via San Lorenzo, e le auto che rovinano i “selfie” davanti alla splendida facciata di Palazzo Ducale, scenografico affaccio su piazza Matteotti.

Un problema che non riguarda solo Palazzo Ducale, ma anche altre aree del centro storico. Letteralmente sotto assedio anche la piazza davanti alla Cattedrale di San Lorenzo, al mattino utilizzata come posteggio merci.

Tutto lecito, ovviamente, ma la domanda che si fanno in molti è se tutto questo non si possa in qualche modo evitare, spostando di qualche metro questo tipo di posteggi o cambiando gli orari per l’approvvigionamento dei negozi, in un’area così pregiata della città. Per la cronaca, anche in piazza San Lorenzo, alle 10 del mattino, dieci camioncini e due auto private.

leggi anche
genova contro il degrado
L'appello
“Genova contro il degrado” al futuro sindaco: “La bellezza sia una voce di spesa”
Via San Luca: saracinesche abbassate
Allarme di confesercenti
Il degrado “abbassa” le saracinesche: ogni giorno 3 negozi chiusi in Liguria
Furbetti del posteggio
"furbetti" a quattroruote
Come evitare (o quasi) la multa, ecco la mappa dei “posteggi a scrocco” nel centro di Genova
festa civ sarzano boicottata
Cronaca
Piazza Sarzano, vizi di forma e volantini anonimi: “boicottata” la festa del Civ