Edita, i lavoratori occupano l'azienda: continua la lotta - Genova 24
Genova

Edita, i lavoratori occupano l’azienda: continua la lotta

I lavoratori sono senza stipendio da mesi

edita carige

Genova. Continua con l’occupazione dell’azienda la lotta dei dipendenti Edita per non perdere il posto di lavoro. L’Azienda metalmeccanica con competenze nell’archiviazione di dati per grandi aziende (tra i clienti anche Finmeccanica, Carige, Asl 4 ed altre importanti realtà) ha iniziato l’anno scorso ad avere dei problemi: prima una grande riorganizzazione aziendale, poi la perdita della commessa per Carige, poi l’idea del trasferimento dell’attività in altre regioni.

“In tutto questo una trentina di lavoratori – che oggi sono ridotti alla metà – sono senza stipendio da mesi e senza ammortizzatori sociali. Nonostante le manifestazioni di protesta il probabile risultato è il fallimento”, spiega Ivano Mortola, Fiom Cgil Genova.

I lavoratori Edita sono esasperati dalla vertenza che non prevede per loro alcuna soluzione positiva e chiedono al Gruppo, presente in altre parti d’Italia, e alle istituzioni di farsi carico della loro condizione.

 

Più informazioni
leggi anche
edita carige
Il presidio
Edita, è di nuovo protesta: “Vogliamo tavolo aperto con Carige”
Incidente
Nuova protesta
Edita, lavoratori di nuovo in piazza. Striscioni contro Banca Carige: “Commesse a Bologna, lavoratori di Genova a casa”
edita
#editaoccupata
Fegino, secondo giorno di occupazione per i lavoratori di Edita: si teme lo sgombero
Incidente
I problemi restano
Edita, terminata l’occupazione: primo (parziale) accordo con il curatore fallimentare