Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Centro storico, servizio anti droga: giovane pusher ingoia crack, arrestato

E' stato sorpreso dai carabinieri mentre cedeva a un cliente del “crack” nascosto nella cavità orale

Più informazioni su

Genova. Tre arresti per spaccio nel centro storico. Il primo a finire in manette, la scorsa notte, nel corso di un servizio anti-droga, è stato un 18enne senegalese, senza fissa dimora e con pregiudizi di polizia specifici.

Il giovane pusher è stato sorpreso dai carabinieri mentre cedeva a un cliente del “crack” nascosto nella cavità orale, ingerito prima di essere bloccato dai carabinieri. Trasportato all’ospedale di San Martino è stato sottoposto a esame radiografico: sono risultati 6 piccoli involucri.

I militari della Maddalena, in vico dell’Olio, hanno arrestato due marocchini di 34 e 22 anni, entrambi con pregiudizi di polizia. Poco prima avevano ceduto ad uno studente tunisino di 23 anni, 1 grammo di “hashish” in cambio di una modica somma di denaro. Perquisiti, sono stati trovati in possesso di 4 grammi circa della stessa sostanza e 40 euro. Droga e denaro sequestrati. I due pusher sono stati processati questa mattina.