Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Campionato Primavera, la Samp costretta ai play off

Nonostante la vittoria a Latina, è la Fiorentina ad accedere direttamente alle Final Eight (seconda a pari punti, dietro la Lazio) per la differenza reti

Più informazioni su

Latina. Definirla una vittoria di Pirro, sarebbe senz’altro fuori luogo, tuttavia il successo dei ragazzi di Pedone a Latina (1-0, rigore di Baumgartner a tempo scaduto) lascia un retrogusto amaro in bocca, perché i 55 punti in classifica (come la Fiorentina, seconda dietro la Lazio) non bastano per ottenere l’accesso diretto alle Final Eight, per via della differenza reti, favorevole ai viola.

E così, adesso, per andare a far compagnia alle teste di serie Lazio, Juventus, Atalanta ed alle seconde classificate Fiorentina, Chievo e Inter, bisognerà compiere un’autentica impresa nei play off, che presenteranno, nel primo turno del 20 maggio, questa griglia, in sfide che prevedono una partita secca in casa della migliore classificata:

1) Virtus Entella-Genoa
2) Roma-Sassuolo
3) Sampdoria-Empoli
4) Torino-Verona

Nel secondo turno successivo (27 maggio), se la vedranno:

Vincente 1-Vincente 2
Vincente 3-Vincente 4

Tornando all’ultimo turno della regular season, ecco le formazioni scese in campo allo stadio “Ex Fulgorcavi” di Borgo Piave:

Latina (4-3-3): Rausa; Costanzo, Barry, Santovito, Oberrauch; Arfaoui, Cancelli, Begliuti (32′ s.t. Romani); Mentana, Rodriguez (34′ s.t. Ludovisi), Muca (38′ s.t. Colarieti)

A disposizione: Pedretti, Magro, Morelli, Tagliarini, Chianese, Nunnari    Allenatore: Carlo Tebi

Sampdoria (4-2-3-1): Cavagnaro; Oliana, Leverbe (18′ s.t. Romei), Pastor, Amuzie; Criscuolo, Gabbani (18′ s.t. Gomes Ricciulli); Tessiore, Cioce (38′ s.t. De Nicolo), Baumgartner; Balde

A disposizione: Krapikas, Piccardo, Doda, Ejjaki, Curito, Testa, Cuomo  Allenatore: Francesco Pedone

Arbitro: Proietti di Terni.
Assistenti: Scarpa di Reggio Emilia e Iovine di Napoli.