Boom di iscritti alla 38^ Vai come vuoi di Sant'Olcese - Genova 24
Podismo

Boom di iscritti alla 38^ Vai come vuoi di Sant’Olcese

Oltre 300 atleti si sono sfidati nella suggestiva corsa sulle alture dell'Appennino Ligure in un evento che ha coinvolto anche 120 amatori su un tracciato affascinante

Varie sport

Grande successo per la 38^ edizione della “Vai come vuoi” che ha fatto registrare l’affluenza record di ben 308 partecipanti. Non solo, perché accanto alla corsa sui 10 km per la gara competitiva, si è tenuta la versione aperta a tutti sulla distanza di 3km alla quale hanno partecipato 120 podisti di tutte le età, affollando il bel parco di Villa Serra a Sant’Olcese.

La gara organizzata dal Gruppo Sportivo Comunale Sant’Olcese, è stata dominata dai podisti della Cambiaso Risso Running Team. A vincere è stato infatti Carlo Pogliani che ha chiuso in 33’01” davanti al compagno di squadra Ghebrehanna Savio, staccato di soli 24”. Terza posizione per Enrico Imberciadori delle Frecce Zena.

Quarto posto ancora per un portacolori della Cambiaso Risso, Ridha Chihaoui che si è aggiudicato il primo posto nella categoria E40 maschile. Dietro di lui è giunto Giovanni Tornielli della Podistica Peralto (primo fra gli under 35), e poi ancora un membro della Cambiaso Risso, vera mattatrice di giornata: Salvatore Concas.

Settima piazza per Andrea Giorgianni della Delta Spedizioni, mentre Liberato Pellecchia, libero, è ottavo. Nono posto per Matteo Pittaluga tesserato per la società padrona di casa, mentre il decimo arrivato è Silvano Repetto per la Delta Spedizioni.

La classifica femminile comincia proprio dall’undicesima piazza con Emma Quaglia, rappresentante della Cambiaso Risso, che con il suo 37’05” domina in campo femminile, facendo il vuoto alle sue spalle. La seconda classificata infatti è stata Giulia Montagnin (20^ assoluta) dei Maratoneti Genovesi che paga poco meno di un minuto e mezzo dalla capofila, mentre Martina Rosati è terza con la casacca della Trionfo Ligure che chiude 24^ assoluta.

Molto più indietro le altre con Laila Hero dell’Atletica arcobaleno, quarta tra le donne, che termina addiritura 71^,  mentre Valentina Martorella della società organizzatrice è 75^, di poco davanti ad Elena Spallina, della Cambiaso Risso (77^ assoluta) e alla settima fra le donne, Luisa Pareto che con la tenuta biancorossa del Cus Genova chiude all’80° posto.