Bolzaneto, nuova sede della Municipale "vietata ai disabili" - Genova 24
Sulpl

Bolzaneto, nuova sede della Municipale “vietata ai disabili”

La denuncia del Sulpl: "E in caso di vento si riempie di sabbia, mentre quando piove si allaga"

nuova sede polizia municipale bolzaneto

Il sindacato di polizia Sulpl torna all’attacco sulla nuova sede della polizia municipale di via Reta, a Bolzaneto. “Nella giornata di ieri – si legge in una nota – abbiamo inviato all’amministrazione, agli organi di vigilanza e alla Procura la richiesta di chiarimento riguardo l’impossibilità di accedere da parte di persone disabili all’ufficio di Polizia appena ultimato e che è costato oltre 500 mila euro di soldi pubblici”.

“In questi giorni, mentre si sta votando il bilancio e la Giunta ha difficoltà a reperire risorse economiche, abbiamo chiesto più volte il motivo di tale spreco di denaro pubblico. C’è stata anche un’interrogazione in Consiglio comunale ma, ad oggi, non abbiamo ancora ricevuto risposta”.

“Riteniamo scandaloso e incivile inaugurare una nuova sede di polizia municipale senza aver il benché minimo rispetto per i disabili e per le persone anziane. Ma non solo. Dopo aver speso tutti questi soldi in una struttura che riteniamo non sia neanche in regola dal punto di vista delle certificazioni – continua il Sulpl – apprendiamo dai colleghi che in caso di vento la sezione si riempie di sabbia e in caso di pioggia si allaga”.

“Non ricevendo alcuna risposta dall’amministrazione che è solerte a sanzionare il cittadino che non rispetta le regole ma sembra distratta quando le regole deve rispettarle, speriamo
nell’intervento della magistratura per verificare come sia stato possibile spendere tutti questi soldi per avere una sede inaccessibile per i disabili”.

leggi anche
danni sede municipale bolzaneto
Domani
Bolzaneto, taglio del nastro (con polemica) per la nuova sede della Municipale
nuova sede polizia municipale bolzaneto
Taglio del nastro
Bolzaneto, con la nuova sede i “cantuné” tornano vicini alla gente