Bogliasco Bene: festa grande contro la Roma nel giorno dell'open day - Genova 24
A1 femminile

Bogliasco Bene: festa grande contro la Roma nel giorno dell’open dayrisultati

Biancoazzurre in forma in vista della final six

BOGLIASCO BENE

Bogliasco. Nel giorno dell’open day dedicato ai pallanuotisti disabili, le ragazze del Bogliasco festeggiano nel migliore dei modi l’evento ottenendo una vittoria sofferta ma meritata contro la SIS Roma. L’ultimo impegno casalingo della stagione si conclude con un 13-11 per le liguri figlio di una gara bella e tirata.

Le capitoline provano a sorprendere le padrone di casa con una partenza sprint che le porta subito sul doppio vantaggio. A rimettere le cose a posto ci pensano Trucco in superiorità e Viacava su rigore.

Dopo un botta e risposta in avvio di secondo tempo, con le romane che rispondono a Rambaldi e Maggi, le bogliaschine mettono la freccia con la doppietta di Millo e gli squilli di Viacava e Cocchiere.

Roma ritorna a galla nel terzo quarto piazzando un 5-2 che vanifica le reti di Cocchiere e Rogondino su rigore. Negli ultimi otto minuti tuttavia non c’è più gara e Bogliasco fa suoi i 3 punti con le segnature di Rambaldi, Dufour e ancora Millo, che si laurea marcatrice di giornata.

Al termine della partita le bogliaschine non vanno sotto la doccia ma restano in vasca per giocare assieme ai tanti ragazzi disabili accorsi all’evento organizzato in collaborazione con la Regione Liguria, il Comune di Bogliasco e la locale sezione del Lions Club. Da segnalare anche la presenza di Francesco Bocciardo, campionato paralimpico di nuoto a Rio 2016 nei 400 stile libero.

Con la vittoria di oggi – commenta coach Mario Sinatraabbiamo già fatto più punti dello scorso anno. Forse è una cosa che varrà poco però per me è un segnale importante. Riguardo alla gara c’è poco da dire. Sapevamo tutti e due che aveva una valenza relativa, in quanto il piazzamento finale di entrambe era praticamente già deciso. La cosa veramente importante è quanto avvenuto al termine dell’incontro, quando abbiamo avuto l’onore di ospitare una dozzina di ragazzi disabili per fargli apprezzare la bellezza di giocare a pallanuoto. Riguardo alla final six vorrei dire che non mi sembra corretto il fatto che essendo nella stessa regione del luogo in cui si svolgono i playoff noi non si possa dormire in albergo se non a spese nostre…”.

Il tabellino:
Bogliasco Bene – SIS Roma 13-11
(Parziali: 2-2, 6-3, 2-5, 3-1)
Bogliasco Bene: Falconi, Viacava 2, Zimmerman, Dufour 1, Trucco 1, Millo 2, Maggi 2, Rogondino 1, Boero, Rambaldi Guidasci 2, Cocchiere 2, Frassinetti, Malara. All. Sinatra.
SIS Roma: Riccardi, Gual Rovirosa 2, Mirarchi 2, Marani 1, Giovannangeli, Tankeeva, Picozzi 2, Sinigaglia 1, Fabbri 2, Mandelli 1, Giachi, Rovetta, Brandimarte. All. Formiconi.
Arbitri: R. Colombo (Como) e M. Ruscica (Milano).
Note. Espulso per proteste Formiconi. Uscite per limite di falli Gual Rovirosa, Marani nel terzo tempo e Giachi nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Bogliasco 5 su 7 più 4 rigori di cui 3 segnati, SIS Roma 3 su 15.