Basket, Cus Genova sconfitto in terra marchigiana - Genova 24
Playoff

Basket, Cus Genova sconfitto in terra marchigiana

I biancorossi si arrendono alla Rossella Civitanova nel primo incontro della fase nazionale

CUS Genova

Genova. Niente da fare per il Cus Genova nella prima partita della fase nazionale. Ospiti della Rossella Civitanova, i biancorossi sono stati battuti per 83-65.

Pertanto la squadra marchigiana guadagna i primi 2 punti nella corsa alla promozione. Nell’altro incontro del girone prova di forza di Battipaglia, che si è imposta per 72-53 in casa di Cagliari.

Al PalaRisorgimento iniziano meglio i genovesi che accumulano dopo pochi minuti un vantaggio di 8 lunghezze, mentre i ragazzi di coach Rossi pagano un po’ di tensione con qualche tiro che “entra ed esce”, segnando così soli 10 punti nei primi dieci minuti.

Nella seconda frazione i civitanovesi cambiano decisamente ritmo: Andreani, Diener e Amoroso arrivano al ferro a ripetizione, ribaltando in pochi minuti la situazione (26-22). Genova trova il canestro solo con qualche iniziativa di Bigoni e prova a mettere in difficoltà l’attacco di casa con una difesa “2-3” a tutto campo, che però viene punita subito dalle triple di Felicioni e Vallasciani. Tuttavia nel finale del quarto un minuto di distrazione permette ai liguri di rientrare a meno 4, con due canestri di Dufour, per il 41-37 all’intervallo.

Nel terzo quarto la Rossella prova più volte a scappare con i canestri di Andreani e Diener, ma gli ospiti riescono a rimanere a contatto i soliti Bigoni e Dufour, arrivando anche a meno 2. Resistono fino al tim-eout di coach Rossi a 3’ dalla sirena, infatti al rientro ancora Andreani e Vallasciani riportano la Rossella a più 8 (63-55).

Dopo l’ultimo intervallo la Virtus chiude i giochi con un super parziale: inizia capitan Tessitore con una tripla e prosegue Felicioni, scatenato sia in attacco che in difesa e in un amen il vantaggio arriva a venti punti (77-57). Genova non si sblocca più e la Rossella gestisce in scioltezza gli ultimi minuti.

Domenica 14 maggio la seconda giornata del girone, con Civitanova che sarà ospite dell’Esperia Cagliari, vincitrice del campionato in Sardegna, mentre Battipaglia sarà impegnata a Genova.

Il tabellino:
Virtus Civitanova Marche – Cus Genova 83-65
(Parziali: 10-18; 41-37; 63-55)
Virtus Civitanova Marche: Diener 11, Cognigni, Tessitore 6, Poletti ne, Vallasciani 14, Andreani 24, Feligioni 14, Maddaloni 6, Amoroso 4, Sbaffoni ne, Grande ne, Marinelli 4. All. Rossi
Cus Genova: Macrì 14, Bestagno 2, Vallefuoco 4, Bigoni 23, Dufour 17, Mangione 4, Croce, Bedini, Pettineo 1, Ferraro. All. Pansolin – Taverna.