Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Allarme truffe. Il Comune: attenzione ai falsi addetti Tari

I numeri da chiamare in caso di visite "sospette"

Più informazioni su

Genova. E’ di nuovo allarme truffe, questa volte legate alla Tari, la tassa sui rifiuti. A lanciare l’allarme è il Comune di Genova.

“In questi giorni – spiega in una nota – sono stati segnalati alcuni casi di soggetti che, presentatisi presso abitazioni private, si sono qualificati come addetti incaricati di svolgere funzioni relative all’applicazione della TARI. L’Amministrazione comunale comunica che non si tratta di personale del Comune o di AMIU”.

L’ente ribadisce perciò che il personale addetto alla gestione della tassa non si presenta alla porta delle abitazioni per misurare le superfici o per altri fini, senza un precedente accordo con l’utente e un formale preavviso.

Il consiglio è sempre il solito: in caso di dubbi e visite sospette si può segnalare l’accaduto agli uffici (al numero 010.8980800) o alle forze dell’ordine (ai numeri 112 o 113).