Via al restauro delle casse processionali della Cattedrale di Chiavari - Genova 24
Argomento

Via al restauro delle casse processionali della Cattedrale di Chiavari

Chiavari. La Compagnia di San Paolo, nell’ambito del bando “La Grande Scuola di Anton Maria Maragliano”, ha deliberato a favore della Parrocchia Cattedrale di N.S. dell’Orto un importante contributo economico a sostegno del restauro di due casse processionali conservate nella Cattedrale di Nostra Signora dell’Orto.

La particolare, rara e pregevole occasione per la cittadinanza tutta di seguire da vicino il restauro e la sensibilità dimostrata da questa Amministrazione al progetto ha dato vita a una sede temporanea per lo Studio di restauro incaricato (Martino Oberto studio opere d’arte dal 1950 di C.Campomenosi & M.Levoni snc) che, in accordo con il funzionario della Soprintendenza, dott.ssa Paola Traversone, con la Curia nella persona di Mons. Francesco Isetti, Direttore dell’Ufficio Diocesano Arte sacra e beni culturali, congiuntamente al parroco pro-tempore e Legale Rappresentante della Parrocchia Cattedrale di N.S. dell’Orto Mons. Gianlorenzo Borzini, a partire dal 27 aprile darà il via alle operazioni di recupero conservativo.

Le opere verrano ospitate in apposite stanze al piano terra dell’Ex – Palazzo di Giustizia di Chiavari, in Piazza Mazzini. La presentazione del progetto si è tenuta questa mattina presso la Sala del Consiglio Comunale alla presenza del Sindaco di Chiavari Roberto Levaggi, del Vicesindaco e assessore alle opere pubbliche Sandro Garibaldi, del consigliere con delega alla Cultura Roberto Devoto.

Più informazioni