Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Un supermercato al posto dell’Inps? Nessuna richiesta in Comune, ma resta la paura dei commercianti

Sempre più insistenti le voci dell'apertura di un supermercato Coop

Più informazioni su

Nervi. Per ora nessuna richiesta ufficiale è arrivata in Comune a Genova, ma resta la preoccupazione dei negozianti della zona intorno a via del Commercio, visto che diventano sempre più insistenti le voci dell’apertura di un supermercato Coop al posto dell’ex Inps di Nervi.

A presentare un’interrogazione sull’argomento è stato il consigliere Alessio Piana, facendosi portavoce della paure che attanagliano il tessuto commerciale. “Si vocifera che la trasformazione in supermercato Coop possa avvenire a partire dal 2018, c’è quindi grande preoccupazione sulle possibili ricadute negative per i negozianti della zona – spiega – vorrei sapere se al Comune sia già giunta una richiesta di autorizzazione, se la pianificazione urbanistica consenta il cambio di destinazione d’uso, se ci siano eventuali limitazioni e se siano state avviate le verifiche sull’eventuale impatto che la struttura potrebbe avere sul traffico e sui parcheggi”.

Rassicurazioni sono arrivate dal vicesindaco Stefano Bernini. “Allo stato attuale non esiste nessuna richiesta relativa ad interventi di ristrutturazione o restauro dei locali ex Inps – dichiara – L’area è urbana, quindi in linea teorica questo rende possibile l’insediamento di medie strutture di vendita (1000 mq di superficie netta di vendita)”.

Le voci restano quindi tali, almeno per il momento. “Non posso negare che l’Inps tratti con qualcuno, ma a noi non risulta nessuna richiesta formale – conclude – solo in questo caso dovremmo poi attivare un percorso di analisi dei parcheggi, della viabilità e quindi dare un giudizio positivo o negativo in merito”.