Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Trapani-Entella, Roberto Breda: “Gara difficile, vogliamo reagire e tornare a fare punti” risultati

Chiavaresi in trasferta sul campo di una delle squadre più in forma del campionato

Chiavari. Entella al lavoro al “Comunale” sotto i colpi inferti da Giove Pluvio nella giornata di ieri. Mister Roberto Breda ha diretto una seduta prevalente tattica, iniziata con una serie di torelli.

La tabella di marcia in vista della sfida di domani ha previsto per oggi la consueta rifinitura mattutina, dalla quale sono giunte buone notizie. I progressi mostrati da Baraye, rientrato in gruppo in settimana, hanno permesso a Breda di inserirlo nella lista dei giocatori convocati.

Fanno parte della spedizione diretta in Sicilia anche i Primavera Zaniolo e Puntoriere. Ecco l’elenco completo. Portieri: Iacobucci, Paroni. Difensori: Ceccarelli, Pellizzer, Benedetti, Belli, Pecorini, Sini, Filippini, Ba, Baraye. Centrocampisti: Ardizzone, Moscati, Palermo, Di Paola, Tremolada, Zaniolo. Attaccanti: Catellani, Caputo, Puntoriere.

La partita, che avrà inizio alle ore 15, sarà arbitrata da Gianluca Manganiello della sezione di Pinerolo, assistito da Marco Chiocchi (Foligno) e Dario Cecconi (Empoli); quarto uomo Francesco Raciti (Acireale).

La voglia di riscatto è tanta. “La giusta rabbia non si dice a parole, si fa coi fatti – dichiara Breda – e con la prestazione, che dobbiamo fare domani. Una partita difficile, dove però certamente vogliamo fare bene. Veniamo da due sconfitte, da quattro partite non fatte bene, con pochi punti. Dobbiamo rimodularci sul concetto di cercar di far punti. Con il nostro atteggiamento, con la nostra voglia di andare oltre le difficoltà e certamente bisogna trarre energia da quello che è stato ultimamente”.

Un giocatore si è ripreso dall’infortunio. “Baraye è tornato col gruppo, è stato fermo tanto – spiega -, quindi penso che abbia ancora un pochino bisogno di lavorare con la squadra. Però certamente è una cosa positiva“.

Il Trapani è una delle squadre che stanno giocando meglio. “Una squadra che sta bene – sottolinea Breda -, che ha fatto un girone di ritorno eccezionale, però forse è una delle squadre con le quali ci siamo trovati meglio in passato. Non vuol dire che domani sia facile, però certamente proviamo a giocarcela. E’ una squadra molto tecnica, che ha una bella identità di gioco, cercheremo di far bene”.

I siciliani sono tornati in corsa dopo essere stati a lungo ultimi. “C’è tanto entusiasmo, è una piazza calda che ha passato momenti particolari, passando dall’entusiasmo dei playoff dell’anno scorso a momenti bui ad inizio stagione; adesso – conclude Breda – si è ripresa molto bene, non era facile, sono stati bravi”.