Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Thai Fight: King of Muay Thai, Shan Cangelosi sfida la leggenda vivente Saenchai P.K. foto

Appuntamento sabato 27 maggio a Torino

GenovaSabato 27 maggio il PalaRuffini di Torino sarà teatro del Thai Fight: King of Muay Thai, un evento di sport da combattimento conosciuto in tutto il mondo che giungerà per la prima volta in Italia.

Dopo il grande successo di Thai Boxe Mania lo scorso 28 gennaio, sarà ancora una volta la Barbuto Promotion a capo dell’organizzazione per questa unica tappa italiana, grazie al meticoloso lavoro del pluricampione mondiale Carlo Barbuto e del promoter Alex Negro.

Un appuntamento imperdibile per gli amanti della thai boxe e della muay thai, che giunge per la prima volta in Italia dopo aver girato gli stadi più prestigiosi al mondo portando, proprio nel capoluogo piemontese, i migliori fighters thailandesi, nonché campioni indiscussi di questa disciplina.

Grandissima attesa per il dream team asiatico che porterà come punta di diamante il grandissimo Saenchai P.K., definito la leggenda vivente della muay thai.

A sfidare uno dei fighters più forti e conosciuti al mondo, sarà un atleta altrettanto valoroso e di grande fama, l’italiano Shan Cangelosi. Il 34enne genovese, della palestra SanPayak Gym, è conosciuto da tutti gli appassionati della disciplina per le sue vittorie in numerosi galà internazionali. Dopo una vittoria schiacciante al Superkombat New Heroes 2013 contro Pietro Doorje, nel 2015 conquistò il ring de La notte dei Gladiatori e quello del Celestin Mendes, e l’anno successivo dà poi spettacolo a Thai Boxe Mania 2016.

Shan si lascia alle spalle un’importante stagione, vincendo il Fighting Spirit 2016 per ko contro un suo connazionale e aggiudicandosi poi, il mese successivo, la vittoria al prestigioso torneo Gala du Phénix, a Marsiglia, contro i padroni di casa Dutourne e Berisha. Nell’estate, il fighter mancino ha conquistato inoltre la vittoria al rinomato Max Muay Thai, in Thailandia, dove ha battuto il thailandese Jenwat Kor Kasanon. Conclude infine il 2016 con una vittoria ai punti in Francia, a Saint-Dié-Des-Vosges, contro Jim Brazzale.

Shan non è nuovo al pubblico di Torino. Infatti, proprio sul ring del PalaRuffini, in occasione di Thai Boxe Mania 2017, il genovese si è aggiudicato il match contro Vincenzo Lobascio, lasciando i numerosissimi spettatori entusiasti e divertiti.

Farà ritorno nel capoluogo sabaudo anche il grandissimo fighter thailandese Sudsakorn Sor Klinmee, reduce da un sorprendente match in occasione di Thai Boxe Mania, contro il campione del mondo Jimmy Vienot, e P.T.T. Petchrungrueng. Saliranno sul ring del PalaRuffini anche campioni come Tengnueng Sitjesairoong, Saiyok Pumphanmuang, Iquezang Kor Rungthanakeat, Payak-Samui Lukjaoporongtom e Denphanom. Ancora da definirsi invece il matchmaking completo e i nomi degli altri fighters internazionali che sfideranno gli atleti thailandesi.

Il Thai Fight: King of Muay Thai permetterà di entrare pienamente non solo nella disciplina sportiva più seguita e amata in Thailandia, ma anche nella cultura e nella tradizione di questo paese; un evento che non smetterà di stupire il pubblico con match senza esclusioni di colpi e momenti di grande spettacolo.