Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sturla, i disegni di Amatrice diventano magliette. Don Valentino: “Il ricavato per le scuole” foto

Genova. Lo aveva fatto vendendo il formaggio per i terremotati dell’Emilia e per gli allevatori genovesi alle prese con la crisi Parmalat Lactalis, ora, per aiutare le popolazioni di Amatrice e Accumoli, Don Valentino Porcile ha pensato a una nuova iniziativa benefica.

“Ricordate i disegni dei bambini della materna di Amatrice? Sono diventati magliette, per aiutare la ricostruzione della scuola di Amatrice e di Accumoli”, scrive in un post su Facebook il parroco di Sturla.
Le magliette, realizzate dai volontari, sono in vendita nella Chiesa di Piazza Sturla, a Genova, da oggi pomeriggio in poi. Al prezzo simbolico di 10 euro l’una. Orario: dalle 9:00 alle 11:30 e dalle 16:00 alle 18.

(Ma se qualcuno da lontano le volesse può scrivere una email a: annunziata.sturla@gmail.com, ma solo per vendita diretta).

Il ricavato viene girato direttamente alla preside della Scuola, per contribuire alla ricostruzione della scuola di Amatrice e di Accumoli.

“La ricostruzione in muratura antisismica avverrà nei prossimi mesi; la scuola dovrà provvedere ad allestire tutti gli interni delle aule scolastiche, laboratori, etc. I nostri contributi saranno finalizzati a questo materiale didattico”, sottolinea Don Porcile. Di qui l’appello: “Venite a prenderle”. La tiratura per ora è  infatti “limitata”. “Poi vedremo se farne stampare altre”..