Grande successo

Spettacolo a Rapallo con la Rea Palus Race

Tanto entusiamo in città per la seconda edizione della gara che mescola trail e corsa ad ostacoli

Rapallo si è entusiasmata domenica per la Rea Palus Race, gara che unisce trail running a corsa ad ostacoli e che è giunta alla seconda edizione nel 2017. Venti ostacoli, di vario genere e difficoltà, da passerelle a funi sospese, e 8 km di corsa hanno messo a dura prova la resistenza dei partecipanti.

A vincere è stato il francese campione del mondo di Ocr,  Gregoire Rezzonico che ha chiuso in 55’ 58” davanti all’italiano Alessio Carmignani, campione uscente e a Stefano Privino.  Fra le donne primeggia Federica Pedrani di Saronno che termina in 1h26’40”. Seconda Giada Gelonese davanti Nina Emelianova. La classifica a squadre invece si è formata con il primo posto del Wri – Warrior Race Italia, davanti a Il Tempio della Salute e all’Shb Team.

Felice l’organizzatore, Andrea Molinari, direttore di Sporteventi: “In questi due giorni abbiamo alzato l’asticella della spettacolarità degli eventi sportivi, stiamo lavorando già per la prossima edizione raccogliendo le opinioni e i consigli della gente per renderla più bella.

Soddisfatti anche il sindaco di Rapallo, Carlo Bagnasco e il delegato allo sport Vittorio Pellerano che ha detto: “Grande risposta dei cittadini e dei turisti che si sono riversati sul lungomare. Puntiamo senza dubbio sulla terza edizione”.

Più informazioni