Pallanuoto

Serie A2: Crocera Stadium batte Chiavari a domicilio e lo scavalcarisultati

La Rari Nantes Camogli sale in quinta posizione

Camogli. La sesta giornata del girone Nord prevedeva una doppia sfida tra le squadre della provincia di Genova.

A Lavagna i padroni di casa, come da pronostico, hanno avuto la meglio sul Sori, mantenendo così la terza posizione. I biancogranata restano penultimi. Davanti a loro c’è il Chiavari, che è stato sconfitto a domicilio e superato in classifica dal Crocera Stadium.

La Rari Nantes Camogli ha prevalso sul Vela Nuoto Ancora ed è salita in quinta posizione, scavalcando la President Bologna.

Di seguito i tabellini e i resoconti degli incontri, redatti dalla Fin.

Lavagna 90 – Rari Nantes Sori 7-5

La Lavagna 90 Dimeglio supera la Rari Nantes Sori grazie ad un parziale di 4-2 nell’ultima frazione di gioco. Il primo periodo termina in parità (2-2) mentre i padroni di casa passano in vantaggio con un gol di Pedroni nel secondo tempo. Gli ospiti riportano il risultato in equilibrio nella terza parte di gara (3-3) con Percoco. La squadra di Risso inizia il quarto tempo con un 3-0 di break: vanno a segno Cotella, Cimarosti e Oneto. Gli uomini di Cipollina accorciano le distanze con Rezzano e Percoco fino ad arrivare al 6-5 ma a poco meno di due minuti dal termine Parisi chiude definitivamente la partita.

Lavagna 90: Graffigna, Bassani, Luce, Pedroni, Oneto 1, Cimarosti 2, Pedroni 1, Agostini, Cotella 1, Martini, Gabutti, Parisi 1, Casazza 1. All. Risso.
Rari Nantes Sori: Agostini, Elefante, Rezzano 1, Megna, Froda’, Stagno, Digiesi, Percoco 2, Penco, Cotella 1, Giacobbe, Loomis 1 (1 rig.), Zunino. All. Cipollina.
Arbitri: Frauenfelder e Nicolosi.
Parziali 2-2, 1-0, 0-1, 4-2. Espulso Martini (L) nel terzo tempo. Superiorità numeriche Lavagna 90 Dimeglio 1/9, RN Sori 1/10 + un rigore. Uscito per limite di falli M. Pedroni (L) nel quarto tempo.

Chiavari Nuoto – Crocera Stadium 5-6

Riesce al Crocera il colpo grosso in casa del Chiavari. Gli ospiti contengono sempre i tentativi di rimonta degli avversari e portano a casa una vittoria di misura che permette loro di guadagnare una posizione in classifica proprio ai danni dei padroni di casa. I ragazzi in calottina blu gestiscono il primo parziale grazie alle reti di Andrea Fulcheris e Dellepiane.Il Chiavaricon Prian accorcia le distanze ma Luca Fulcheris sigla di nuovo il +1. Prian e Ghio pareggiano i conti, replica Giordano che, sfruttando un’azione in superiorità numerica, riporta in vantaggio i suoi. Risponde ancora Prian mettendo in parità il punteggio (4-4). La formazione di coach Damonte prova a mettere il piede sull’accelleratore portandosi sopra di due lunghezze con Congiu e Pedrini quando mancano poco più di cinque minuti al termine. Barrile tenta il tutto per tutto segnando il gol del -1 a 49 secondi dalla sirena, ma la rimonta rimane incompiuta.

Chiavari Nuoto: Massaro, Ghio 1, Dainese, Prian 3, Oliva, Barrile 1, Marciano, Vaccarezza, Raineri, Barattini, Croce, Giusti, Grassi Lucetti. All. Mangiante.
Crocera Stadium: Foroni Lo Faro, Pedrini 1, Giordano 1, Maiocchi, Congiu 1, Marenco, Siri, Tortora, Fulcheris L. 1, Dellepiane 1, Bavassano, Davite, Fulcheris A. 1. All. Damonte.
Arbitri: Ferrari e Pinato.
Note: parziali 0-2, 2-1, 1-1, 2-2. Superiorità numeriche: Chiavari Nuoto 2/7 + un rig. sbagliato da Marciano (parato), Crocera Stadium 3/8. Uscito per limite di falli Giusti (CH) nel quarto tempo.

Rari Nantes Camogli – Vela Nuoto Ancona 12-5

Il Camogli ottiene una vittoria fondamentale in ottica playoff ai danni del Vela Nuoto Ancona. Sempre in controllo della partita, gli ospiti faticano a tenere il ritmo degli avversari. Beggiato apre le marcature con due gol, seguito da una doppietta di Iaci. I giocatori in calottina blu sbloccano il risultato nella seconda frazione con Sabatini a cui risponde Cocchiere; Pugnaloni accorcia di nuovo le distanze (5-2). I padroni di casa tentano l’allungo con Iaci e Caliogna che sigla il 7-2. Ma la formazione di coach Palanca non rimane a guardare e replica con Perciballe e Cardoni che tiene a galla i suoi segnando il -3 (7-4) alla fine del terzo tempo. In avvio dell’ultimo quarto Beggiato, trasformando un rigore, apre un parziale di 5-0, che chiude il match. Inutile ai fini del punteggio la rete di Spadoni a due secondi dalla sirena.

Rari Nantes Camogli: Gardella, Beggiato 3 (1 rig.), Iaci 4, Antonucci 1, Federici, Daniele, Guenna 1, Garau, Cocchiere 1, Gatti, Molinelli, Solari, Caliogna 2. All. Magalotti.
Vela Nuoto Ancona: Bartolucci Donati, Pugnaloni 1, Spadoni 1, Pantaloni, Perciballe 1, Delle Monache, Simo, Messina, Dipalma, Bartolucci, Sabatini 1, Pieroni, Cardoni 1. All. Palanca.
Arbitri: Bonavita e Camoglio.
Note: parziali 4-0, 1-2, 2-2, 5-1. Superiorità numeriche: Spazio RN Camogli 3/7 + un rig., Vela Nuoto Ancona 1/8. Uscito per limite di falli Delle Monache (A) nel secondo tempo.