Polizia municipale

Santa Margherita, più controlli per le feste di Pasqua

Bella stagione in arrivo ed è tempo di maggiori controlli a Santa Margherita Ligure, anche durante il ponte di Pasqua. In questi giorni, ad affiancare la polizia municipale ci saranno anche i volontari dell’Associazione Nazionale Carabinieri.

Questa mattina il comandante, accompagnato da alcuni agenti, ha effettuato controlli in centro città e sul lungomare: il primo risultato è stato l’avvio del procedimento per l’allontanamento dal territorio nazionale di un cittadino rumeno domiciliato a Lavagna. La richiesta sarà inoltrata alla Prefettura di Genova. Sono stati inoltre rimossi alcuni manifesti pubblicitari affissi in modo illecito, mentre i responsabili sono stati multati.

“Il presidio del territorio è una nostra priorità, a tutela della sicurezza e del decoro urbano – ha spiegato il sindaco Paolo Donadoni – Santa Margherita Ligure è un luogo accogliente e curato, e desideriamo che la cittadinanza sia consapevole del costante impegno posto dall’amministrazione su questi temi, che non possono venire cavalcati solo per fare proclami che risultano in realtà inutilmente dannosi per l’immagine della città”.

leggi anche
  • Cronaca
    “No ai bivacchi e alle feste selvagge nel torrente Varenna”: più controlli in vista dell’estate
  • Sicurezza della città
    Arresti, denunce, multe e sequestri. Ecco i numeri dei controlli dei Carabinieri sul territorio genovese