Sanità, nuove disposizioni per le assunzioni in Liguria - Genova 24
Egione

Sanità, nuove disposizioni per le assunzioni in Liguria

nuovo pronto soccorso san martino

Liguria. La Giunta regionale, su proposta della vicepresidente e assessore alla Sanità Sonia Viale, ha approvato i nuovi indirizzi e le nuove disposizioni in materia di assunzioni di personale fino al 31 dicembre 2017 da parte di tutti i soggetti che fanno parte del Sistema Sanitario regionale: le cinque Asl territoriali, l’ospedale Policlinico San Martino, l’Istituto pediatrico Giannina Gaslini, gli ospedali Evangelico e Galliera.

“L’obiettivo di questa delibera – spiega la vicepresidente Viale – è duplice: vogliamo infatti garantire da un lato la semplificazione delle procedure e, dall’altro, la coerenza e la tenuta economica del sistema nel suo complesso. In quest’ottica, grazie alla programmazione complessiva annuale, viene superato il sistema delle deroghe che in passato si rendevano di volta in volta necessarie per le assunzioni. In sostanza, grazie alla programmazione complessiva annuale, si snellisce il sistema e i piani delle aziende e degli enti diventano un punto di riferimento certo e chiaro”.

La delibera stabilisce anche per ciascun soggetto del sistema sanitario regionale un tetto massimo relativo al costo complessivo del personale (a tempo indeterminato, assunto con contratti di lavoro flessibile, specialisti ambulatoriali convenzionati): questo tetto viene individuato sulla base delle previsioni di bilancio per il 2017 di ciascuna azienda, ente o istituto, in modo da garantire la coerenza economica complessiva del sistema.

Più informazioni