In trasferta

Sampdoria, Giampaolo: “Europa? Io non vendo fumo”

Genova. Calma e piedi per terra. E’ il mantra di Marco Giampaolo, allenatore della Sampdoria, in buon momento di forma (e di risultati) e in procinto di partire per la trasferta contro il Sassuolo.

In Emilia si cercheranno i tre punti, ma sull’Europa League il tecnico frena decisamente. “Per centrarla qualcuno deve sbagliare e tu devi essere dietro e pronto. Io non vendo fumo. Bisogna pensare in grande, ma essere realisti: le squadre che ambiscono a quella competizione hanno 20 giocatori di alto livello”.

Piuttosto occhi puntati ai singoli, in vista delle eventuali conferme per l’anno prossimo. “Queste sono sfide che ritengo importanti per arricchire le valutazioni sui calciatori, voglio veder
crescere la concentrazione e la mentalità”. E guai a sottovalutare gli avversari: “La loro è stata una stagione sfortunata, ma sono forti e vanno rispettati”.

leggi anche
  • Serie a
    Sampdoria in vista del Sassuolo: Muriel migliora
  • Pasqua blucerchiata
    Uova blucerchiate per i piccoli pazienti: visita della Sampdoria al Gaslini
  • Le indagini
    Derby e Sampdoria-Juve: 12 daspo per fumogeni e tafferugli