Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Primarie Pd, seggi aperti: si vota per il segretario foto

2 milioni al voto in tutta Italia

Genova. Agg. h. 15.18 Buona l’affluenza in Liguria. Alle 12 nella sola Genova e nel Tigullio hanno votato oltre 10.800 persone. E’ stato invece sfondato alle 15 il tetto di 15 mila votanti. I dati ricevuti parlano infatti di oltre 19 mila persone che si sono recate nei 258 seggi gestiti da 3 mila volontari sparsi in tutta la Liguria. Genova, con 9.247 votanti, si attesta al primo posto, seguita da Spezia con 5190 votanti, Savona con 3257 votanti e Imperia con 2100 votanti.

Sono iniziate alle 8 di questa mattina le operazioni di voto per le primarie del Partito Democratico, l’appuntamento che deciderà chi, tra Matteo Renzi, Andrea Orlando e Michele Emiliano, sarà il prossimo segretario. Una corsa a tre che, in verità, in gran parte della Liguria si è trasformata in una contesa a soli due candidati: il nome di Emiliano, infatti, è presente solo a Savona e Imperia, bloccato negli altri territori dalla mancanza di firme raccolte. Contestualmente verranno eletti i componenti dell’Assemblea nazionale.

Sono 258 i seggi sull’intero territorio regionale, divisi per Provincia: 97 a Genova e 16 nel Tigullio, 37 a Savona, 33 a Imperia e 75 alla Spezia. E oltre 3 mila volontari si sono attivati per seguire tutte le operazioni di voto e fornire assistenza ai votanti.

I seggi rimarranno aperti fino alle 20 di oggi: possono votare tutti gli elettori che si registrino nell’Albo sottoscrivendo la carta del PD e versando minimo 2 euro di contributo. Per votare bisogna presentarsi al seggio corrispondente alla propria sezione elettorale muniti di documento di identità e tessera elettorale.

“Al seggio di Palazzo Ducale – ha spiegato su Facebook il segretario genovese Alessandro Terrile – buona affluenza già nei primi minuti”. Le attese parlano di circa 1 milione di votanti in tutta Italia, a Genova potrebbero essere circa 10 mila.

Tutte le informazioni su https://www.primariepd2017.it/