Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Praese, gli auguri pasquali di Filippo Caffieri risultati foto

Record di punti, nella storia della Praese, nel campionato di Promozione

Più informazioni su

Genova.  Due chiacchiere col portiere della Praese, ci sembrano un buon motivo per intrattenere i lettori di Genova 24… soprattutto se tifosi della squadra “du Muggiu“…

Costantemente nella parte sinistra della graduatoria, subito dopo le prime della classe… che dici, Pippo Caffieri, è stato l’ennesimo campionato di spessore della Praese?

Abbiamo giocato una stagione di alto livello – risponde – ed abbiamo sciorinato spesso un buon calcio, che ci ha consentito di giocarcela alla pari con le migliori compagini del torneo… Ti dirò che sono convinto che, senza gli infortuni che ci hanno perseguitato, la nostra posizione in classifica sarebbe stata ancor più importante”.

Il ‘Baciccia Ferrando‘, è stato il vostro punto di forza…

“Vero, un autentico fortino, all’interno del quale abbiamo avuto espressioni di gioco migliori di quelle in trasferta, anche se -anche lontano da Prà – abbiamo sempre fatto la nostra bella figura”.

Alla fine del torneo di Promozione, mancano due partite, una col Borzoli, l’altra col Varazze… dopo essere stati giudici imparziali nella lotta per il vertice (come testimoniato dai pareggi casalinghi con Cairese e Pietra Ligure e quello esterno con il Campomorone), siete chiamati a fare gli arbitri della salvezza, affrontando il Borzoli…

“Lo faremo con il consueto impegno – continua Caffieri – e con la professionalità che ci contraddistingue e dato che mister Gobbo chiede sempre e comunque il massimo da ogni prestazione, ti posso assicurare che punteremo al bottino pieno”.

Da ottimo e scafato portiere quale sei, chi hai visto, tra i tuoi colleghi più giovani, degno di particolare menzione?

“Faccio solo un nome, il portiere dell’Albissola (ndr, Alessandro Gianrossi), che mi è sembrato forte e maturo nonostante l’età. Nelle altre squadre, la scuola portieri non ha messo in evidenza giovani numeri uno, speriamo ci sia un cambio di tendenza”.

Il campionato di Promozione può essere considerato il top per la Praese, oppure credi che ci sia la possibilità, in futuro, di salire in Eccellenza?

“Secondo me il salto di categoria ci potrebbe stare... la Praese ha una eccellente struttura sportiva (ndr, è in programma il rifacimento del manto sintetico) e un settore giovanile all’avanguardia, oltre a dirigenti all’altezza ed una base di prima squadra… niente male”.

Pippo Caffieri, prima di salutarci, da vero capitano, inoltra gli auguri pasquali a tutto il movimento calcistico ligure e in particolare ai propri compagni di squadra:

“Anche quest’anno è stato molto bello condividere, con loro, una stagione da ricordare… abbiamo fatto il record di punti, della Praese, in un campionato di Promozione e questo ci consente di entrare, a pieno merito, nella storia calcistica della società”.