Passa per strada e ribalta banchetto della Lega: "Non ci fermeremo per un'aggressione" - Genova 24
Indagini

Passa per strada e ribalta banchetto della Lega: “Non ci fermeremo per un’aggressione”

E' successo a Borgoratti, in via Posalunga, durante la raccolta firme per le comunali

gazebo lega nord

Genova. “Questa mattina alcuni militanti della Lega Nord sono stati vittima di un atto vandalico mentre stavano svolgendo un banchetto per la raccolta firme sulla legittima difesa, in via Posalunga, nel quartiere di Borgoratti, nel levante genovese”. Lo rendono noto il segretario regionale della Lega Nord Edoardo Rixi e il segretario provinciale Stefano Garassino che esprimono solidarieta’ e vicinanza nei confronti dei militanti aggrediti e condannano il gesto.

Sul caso indaga la Digos. Una persona, ancora non è chiaro se per ragioni di non vicinanza politica o per un raptus, si è avvicinata al banchetto del Carroccio e l’ho ha ribaltato. Di lì gli animi si sono presto accesi, finché non è stato necessario l’intervento delle forze dell’ordine.

“Evidentemente a qualcuno non piace che la Lega si batta per la sicurezza dei nostri quartieri – afferma Rixi – forse diamo fastidio, nella nostra democratica espressione di idee, in mezzo alla gente, ma non ci fermeranno. Noi andiamo avanti”. “I nostri militanti – continua il segretario provinciale Garassino – ogni giorno rischiano in prima persona per portare avanti le nostre idee sul territorio. Ringraziamo le forze dell’ordine per il tempestivo intervento, auspicando che possano provvedere a identificare al
piu’ presto il responsabile di un’aggressione cosi’ vile”.