M5S, rappresentanti Pirondini rinunciano a ricorso - Genova 24
Caso cassimatis

M5S, rappresentanti Pirondini rinunciano a ricorso

movimento 5 stelle Pirondini

Genova. I rappresentanti della lista di Luca Pirondini, il candidato sindaco del Movimento 5 Stelle, hanno rinunciato al ricorso davanti al tribunale civile di Genova per chiedere l’annullamento delle comunarie del 14 marzo che avevano visto vincitrice Marika Cassimatis.

La rinuncia è stata comunicata in via informale al giudice nel corso dell’udienza ma verrà messa nero su bianco nei prossimi giorni e comunicata in via ufficiale. La chiusura della vertenza è legata alla decisione di Cassimatis di presentarsi con un proprio simbolo e di rinunciare a tutte le cause in piedi contro la decisione di Beppe Grillo che l’aveva “silurata” all’indomani delle votazioni online degli iscritti.

A questo punto potrebbe saltare anche l’udienza del 3 maggio quando era prevista l’udienza per il reclamo presentato dal comico genovese contro la decisione del giudice Roberto Braccialini che aveva “riabilitato” Cassimatis e annullato le seconde comunarie, quelle del 17 marzo in cui gli iscritti di tutta Italia decisero di scegliere come candidato Pirondini..

Più informazioni