Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Lite in lungomare Canepa: sfascia lo specchietto dell’auto, poi la fuga e le botte

E' scappato e poi ha picchiato i poliziotti

Più informazioni su

Genova. Un motociclista ha litigato con un automobilista in Lungomare Canepa e ha sferrato un calcio allo specchietto retrovisore della sua automobile danneggiandolo. I poliziotti, che hanno assistito alla scena, l’hanno inseguito e fermato ma il giovane, abbandonata la moto, è scappato a piedi.

Ha poi fermato una macchina per tentare di salire, ma il conducente, che aveva a bordo anche una donna e un bambino, si è spaventato e ha proseguito la corsa trascinandolo per alcuni metri. Dopo aver lasciato la presa è stato raggiunto nuovamente dai poliziotti e a quel punto ha cominciato a colpirli con calci e pugni, procurando ad uno una lussazione alla spalla e all’altro un trauma alla mano (5 e 10 giorni di prognosi) e danneggiando anche l’autovettura di servizio.

Il giovane, un 24enne genovese, con precedenti e positivo ai cannabinoidi e alla cocaina è stato arrestato per lesioni, violenza e minacce a Pubblico Ufficiale.