Liguria, in consiglio nasce "Rete a sinistra-LiberaMente Liguria" - Genova 24
Nuova alleanza

Liguria, in consiglio nasce “Rete a sinistra-LiberaMente Liguria”

Regione. Nasce un nuovo gruppo in consiglio regionale. Francesco Battistini, fuoriuscito dal M5S a fine febbraio, e Gianni Pastorino, capogruppo di Rete a Sinistra hanno dato vita stamani a “Rete a
Sinistra-LiberaMente Liguria”.

E’ la seconda alleanza tra la “sinistra” ed ex M5S, siglata negli ultimi giorni in Liguria dopo la candidatura a sindaco di Genova di Paolo Putti, ex consigliere comunale pentastellato fondatore di ‘Effetto Genova’, sostenuta da Sinistra Italia, Possibile e parte di Rifondazione Comunista.

Battistini aveva abbandonato il M5S a fine febbraio scorso in polemica “con la gestione verticistica del Movimento diventato peggio dei partiti che vogliamo combattere”.

leggi anche
Varie Eventi
Quarto polo al via
Pienone alla sala Cap, Putti lancia la lista ‘Chiamami Genova’: “Sarebbe stato irresponsabile non metterci la faccia”
Francesco Battistini M5S
Genova 2017
M5S, l’ex consigliere regionale Battistini: “Deriva autoritaria, è stato come uscire da una setta”. Cassimatis in silenzio stampa
alice salvatore
Movimento 5 stelle
“Battistini abbandoni la poltrona”: l’ira della Salvatore sul consigliere transfuga
battistini
Alta tensione
Liguria, psicodramma a 5 Stelle: Battistini si autosospende dal Movimento
La notte delle elezioni, la vittoria di Giovanni Toti
Il commento
Battistini (M5S) deferito, Salvatore: “Non conosco le motivazioni”
polemica pagina facebook genova che osa
Querelle 2.0
Da “Rete a Sinistra” a “Genova Che Osa”, polemica sulla pagina Facebook da 6000 like