Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

La Pro Recco fa bottino pieno a Roma

La lotta per accedere alle semifinali è serratissima

Recco. La Tossini Pro Recco Rugby torna da Roma con il bottino pieno dei 5 punti, avendo battuto la Primavera per 37-6 sul campo 1 del Centro Giulio Onesti, nell’impianto dell’Acqua Acetosa. Vincono anche Medicei e L’Aquila e la lotta per le prime posizioni è sempre più serrata: i fiorentini hanno 26 punti, gli abruzzesi 25 e gli Squali 24.

I padroni di casa, grazie ad una difesa arcigna ed anche a qualche colpo proibito, sono riusciti nel primo tempo ad arginare un po’ gli attacchi biancocelesti ma poi, nella ripresa, il Recco ha fatto sentire ancora di più la sua superiorità sia in mischia che nel gioco al largo. Grazie anche alla superiorità numerica per il cartellino rosso al romano Leonardi per doppia ammonizione, gli Squali hanno tenuto in mano il gioco e conquistato il bonus offensivo.

Nella prima frazione, conclusasi sullo 0-13, sono andati a segno Agniel due volte dalla piazzola e Avignone su azione di rolling maul. Nella ripresa avvio lento dei recchelini e Primavera che con Riitano segna su calcio di punizione gli unici punti della giornata. Poi gli ospiti premono sull’acceleratore e arrivano le mete di Lamanna, Biggi, Villagra e Monfrino; Agniel ne trasforma due (per lui 5 su 7 e 12 punti) e la partita si chiude sul 6-37.

Da sottolineare in modo particolare la meta di Biggi, centro classe 1998, giocatore dell’Under 18 e all’esordio assoluto in prima squadra.

Abbiamo portato a casa il risultato che ci serviva – evidenzia coach Diego Galli – e ora guardiamo alla prossima ed importantissima partita, quella contro l’Accademia. Oggi non siamo stati aiutati dagli altri campi, la situazione di classifica è rimasta la stessa di prima, siamo terzi e non possiamo permetterci altri passi falsi. Oggi i ragazzi hanno reagito bene ai problemi creati dalla pioggia e dal gioco non privo di provocazioni degli avversari, si sono meritati una bella vittoria e adesso si lavora per affrontare al meglio e fino in fondo un trittico di partite micidiale: Accademia e L’Aquila in casa e infine i Medicei a Firenze“.

La giornata ovale biancoceleste registra anche l’ennesima vittoria della Cadetta e l’impresa dell’Under 18, capace di infliggere la prima sconfitta stagionale alla corazzata ASR Milano. Sabato, invece, gli “old” delle Orche hanno vinto il Torneo del Cinghialone di Rapolano Terme.

Il tabellino:
Primavera Rugby – Pro Recco Rugby 6-37 (p.t. 0-13) (punti 0-5)
Primavera Rugby: Merendino, Martelletti (s.t. 27° Mounal), Riitano, Martelli, Ventola, Brancadoro (s.t. 19° D’Ottavio), Condemi, Belloni (s.t. 37° Boffi), Leonardi, Callori Di Vignale (s.t. 27° Gasperini Zacco), Custureri (s.t. 1° Magnanti), Lavini (s.t. 10° Serini), Belcastro, Di Resta, Serafino. All. Leonardi – Alverà.
Pro Recco Rugby: Villagra (p.t. 38° Neri), Gaggero, Torchia, Panetti, Neri (s.t. 28° Biggi), Agniei, Di Tota (s.t. 1° Cinquemani), Lamanna, Barisone (s.t. 28° Rosa), Monfrino, Metaliaj (s.t. 30° Cartoni), Ciotoli (s.t. 28° Nese), Corbetta (s.t. 11° Di Valentino), Bedocchi (s.t. 11° Noto), Avignone (s.t. 30° Actis). All. Galli.
Arbitro: Vedovelli (Sondrio).
Marcature: p.t. 6° cp Agniel ( 0-3), 15° cp Agniel (0-6), 32° m Avignone tr Agniel (0-13), 42° cp Riitano (3-16); s.t. 14° cp Riitano (6-13), 20° m Lamanna (6-18), 27° m Biggi (6-23), 34° m Villagra tr Agniel (6-30), 38° Monfrino tr Agniel (6-37).
Cartellini gialli: p.t. 14° Leonardi (R), 40° Leonardi (R); s.t. 8° Panetti (R).