Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

La Genova Calcio non riesce a superare il Vado risultati

Voltrese, Rivasamba e Magra Azzurri retrocedono in Promozione

Genova.  Il Vado riesce nell’impresa di pareggiare (1-1, Buono e Cappannelli) in casa della temibile rivale della Genova Calcio; il risultato positivo consente a Ghigliazza e compagni di terminare in seconda posizione, valida per disputare gli spareggi, a livello nazionale, per salire in Serie D.
I genovesi di mister Maisano, hanno provato sino all’ultimo a salire sul podio, senza riuscirvi.

A loro va un plauso, per aver giocato un eccellente torneo, che li rivedrà ancora protagonisti nella prossima stagione.

L’Albissola saluta con una sconfitta (3-2), contro l’ottimo Busalla, il torneo di Eccellenza.
I valligiani di mister Cannistrà, in goal con Cagliani, Matarozzo e Compagnone, sono gli autori di un torneo straordinario, che ha permesso al Busalla di conquistare il proprio record di punti (44) in un campionato a sedici squadre, terminato al sesto posto, in coabitazione con l’Albenga.

Anche gli ingauni hanno festeggiato un torneo positivo, superando (4-1, doppietta di Gaggero, Calcagno e Bertuccelli) il retrocesso Magra Azzurri.

Non si disputeranno i play out, in quanto l’impietosa classifica ha condannato, oltre agli sopracitati spezzini, anche la Voltrese ed il Rivasamba.

La Voltrese viene travolta (1-6) dall’Imperia, che si morde le mani per aver iniziato a macinare vittorie e punti in ritardo, mentre i calafati salutano la competizione a testa alta, dopo aver battuto (2-1) la Rivarolese.

La Sestrese si salva in extremis, pareggiando (2-2) in casa del Ventimiglia, imitata da Rapallo e Sammargheritese, che non si fanno del male a vicenda (0-0)

Valdivara e Moconesi si congedano dal loro positivo campionato, con un pareggio (2-2).