Sport studenteschi

Grande successo per il rugby studentesco genovese

Al Carlini si sono ritrovate le squadre giovanili di rugby per una finale davvero emozionante. Prevalgono il Nautico di Genova e il Liceti di Rapallo

Lo storico Stadio Carlini ha ospitato la fase provinciale dei Campionati Studenteschi di rugby dedicata alle scuole di secondo grado. Alla fine ad imporsi sono stati i ragazzi del Nautico San Giorgio di Genova fra i maschi e l’Istituto Liceti di Rapallo fra le femmine. Arbitri della giornata: Stefano Zanni, Paul Marshallay e Jamal Kamili del Gruppo Liguria.

Presenti anche alcuni dirigenti del rugby ligure come il vicepresidente Gian Carlo Ricci, il delegato provinciale Fir per Genova, Marco Marcellino e il coordinatore regionale Marco Richini che ha espresso molta soddisfazione sull’organizzazione dell’evento: “L’attività rugbistica si è presentata in modo fantastico. Il rugby a livello studentesco piace, non vi è dubbio, competono duramente fra loro, ma alla fine fanno anche amicizia. Soddisfatti anche per gli altri sport, con il triathlon, e l’hockey su prato in ascesa”.

Richini si è poi soffermato sulle attività sportive dei gruppi studenteschi liguri: “In questi giorni stiamo svolgendo tutte le finali – dice – a Gubbio sta gareggiando la rappresentativa ligure della corsa campestre, abbiamo ottime speranze  in quanto le squadre d’Imperia sono molto preparate  ed allenate e possiedono buone individualità. Contiamo di portare a casa una medaglia d’oro nelle categorie delle Diverse Abilità, questa quasi certa,  e un’altra medaglia in generale  per cui speriamo in questo posizionamento. Il Campionato Nazionale Studentesco esiste solo  per gli sport che l’anno successivo hanno  i Mondiali della International Sport School  Federation. Quindi quest’anno ci saranno per la  corsa campestre, tennis tavolo, pallavolo, calcio, badmingon e tennis”.