Grande successo per ConCorriamo Insieme 2017 - Genova 24
Podismo e solidarietà

Grande successo per ConCorriamo Insieme 2017

La corsa benefica, volta a sensibilizzare i genovesi sulle malattie emorragiche congenite, riscuote ancora tanta partecipazione

Varie Sport

Si è svolta anche quest’anno ConCorriamo Insieme, corsa podistica organizzata dal Centro Emofilia dell’Ospedale Gaslini di Genova, in collaborazione con Arlafe Onlus, che rappresenta pazienti affetti da malattie emorragiche in Liguria. Insieme a loro la Pro Loco di Voltri che ha aiutato fattivamente nella realizzazione dell’evento, che vuole sensibilizzare il pubblico sulle patologie emorragiche congenite e alle problematiche connesse a finanziare l’assistenza ai pazienti affetti da questo problema.

Sono stati 59 i partecipanti alla manifestazione (ai quali si devono aggiungere le decine che hanno preso parte alla corsa non competitiva) che a dispetto dell’intento benefico, non ha lesinato in quanto a competitività con i podisti che hanno dato il massimo lungo gli 8,5 km del tracciato. A riprova di ciò il testa a testa fra Paolo Sergio Tavella (Delta Spedizioni) e Andrea Beoldo (Sisport) che ha visto il primo prevalere di soli 3” al traguardo con il tempo di 32’50”. Terzo classificato Lorenzo Trentacosti dell’Atletica Alta Toscana, staccato di 1’28”.

Quarto posto per Andrea Fumagalli (Alta Valtellina) che si consola con il titolo della categoria 36-45 anni maschile, davanti ad Ernesto Calenda (Maratoneti Genovesi) quinto, ma campionei degli over 56. Danilo Cagna (Emozioni Sport Team) è sesto assoluto, ma primo della categoria 46-55. Dietro di lui Vito Tummarello (Maratoneti Genovesi) e la coppia della Bayer formata da Simone e Giacomo Ferrari con il primo che è anche campione della categoria 0-35. Chiude la top ten, Marco Bonollo dell’Atletica Varazze che paga sul primo un distacco di 9’08”.

Fra le donne la campionessa assoluta è Marina Fiorito (17^ assoluta) senza squadra che termina in 45’07” staccando nettamente la seconda in classifica, Laura Michelini, anch’essa libera, che termina 25^ assoluta, ma lontana quasi tre minuti. Terzo posto per l’ottima Giovanna Moi dei Maratoneti Genovesi che chiude al 31° posto, appena davanti a Monica Elena Castioni (Biocorrendo Avis) che è quarta, ma prima nella categoria 0-35 femminile.

Scendendo ancora troviamo Maria Ottonello, libera, che termina 36^ assoluta e prima nella classe 36-45, davanti a Monia Latorraca (Sisport) che è 39^ in generale.  In 42^ posizione nella classifica generale poi si trova Milagros Loayza Duenas (Atletica Varazze) che si impone nella classe 46-55.