Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Gran Premio Giovanissimi, terza posizione per Giada Galetti

La sciabolatrice del Club Scherma Voltri è giunta terza tra le Bambine

Genova. Seconda medaglia per la Liguria al Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” di scherma. A conquistarla è stata Giada Galetti, bronzo nella sciabola Bambine, la più giovane delle categorie presenti alla rassegna under 14.

Giada non ha ancora compiuto 11 anni (li farà l’8 maggio) ed era ovviamente alla sua prima partecipazione in questo evento. Anche lei, come Salvatore Lazzaro, bronzo nella sciabola Giovanissimi il giorno precedente, si allena al Club Scherma Voltri col maestro Tonhi Terenzi.

Galetti è riuscita a salire sul podio di una gara che ha visto la presenza di 44 iscritte, tutte classe 2006, fermandosi ad un passo dalla finale per una sola stoccata, sconfitta 10-9 da Francesca D’Orazi, poi seconda. La vittoria della prova è andata a Elisabetta Borrelli, che ha fatto suo il derby interno al Club Scherma Roma contro la compagna di sala. Sul terzo gradino del podio anche Gaia Carafa, giovane atleta del Club Scherma San Severo.

Nei quarti di finale Giada Galetti aveva avuto la meglio su Sofia Gullo (Lazio Ariccia) per 10-6.

Di seguito i risultati degli ultimi tre turni della gara di sciabola, disputata giovedì 27 aprile.

Finale
Borrelli (Cs Roma) b. D’Orazi (Cs Roma) 10-4

Semifinali
D’Orazi (Cs Roma) b. Galetti (Cs Voltri ) 10-9
Borrelli (Cs Roma) b. Carafa (Cs San Severo) 10-8

Quarti
Galetti (Cs Voltri) b. Gullo (Lazio Ariccia) 10-6
D’Orazi (Cs Roma) b. Figlioli (Discobolo Sciacca) 10-6
Borrelli (Cs Roma) b. Arena (Cs Santa Flavia Palermo) 10-7
Carafa (Cs San Severo) b, Likaj (Virtus Bologna) 10-3

La classifica: 1. Elisabetta Borrelli (Club Scherma Roma), 2. Francesca D’Orazi (Club Scherma Roma), 3. Giada Galetti (Club Scherma Voltri), 3. Gaia Carafa (Club Scherma San Severo), 5. Sofia Gullo (Lazio Scherma Ariccia), 6. Giada Likaj (Virtus Bologna), 7. Sofia Figlioli (Il Discobolo Sciacca); 8. Sara Arena (Club Scherma Santa Flavia Palermo).