A Villa Migone la celebrazione della storica resa: ci sarà anche Jack Savoretti - Genova 24
Verso il 25 aprile

A Villa Migone la celebrazione della storica resa: ci sarà anche Jack Savoretti

Genova. Lunedì 24 aprile 2017, alle 17 Villa Migone ospiterà come da tradizione la riunione in cui si incontrano i discendenti di alcuni firmatari della resa.

Ci saranno Tania Scappini, nipote dell’operaio Remo, presidente del CLN ligure, Wilko Meinhold e Marianne Doering, nipoti del generale Meinhold, comandante delle forze armate tedesche in Liguria, Guido e Jack Savoretti, nipote di Giovanni Savoretti, medico partigiano firmatario dell’atto – su invito del Sindaco di Genova Marco Doria, e di Gian Giacomo Migone, a nome dei proprietari della omonima villa in cui il 25 aprile 1945 si firmò la resa delle truppe tedesche al CLN (Comitato di Liberazione Nazionale) Liguria, prima dell’avvento delle forze alleate.

La resa costituisce un fatto unico nella storia europea della Seconda guerra mondiale. Con questo fatto si è consolidata la svolta democratica nel nostro Paese e si è compiuto il primo atto di una nuova Germania, per volontà del generale Gunther Meinhold

Più informazioni