Il Comune di Genova aderisce a Spid: facile accesso a tutti i servizi online - Genova 24
Innovazione

Il Comune di Genova aderisce a Spid: facile accesso a tutti i servizi online

computer, internet

Genova. Il Comune di Genova ha aderito al Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID), un passo avanti verso la semplificazione nell’accesso ai servizi online.

I cittadini, quindi, possono accedere ai servizi online del Comune di Genova e delle Pubbliche Amministrazioni che progressivamente stanno aderendo a SPID, con un unico nome utente e un’unica password: un sistema di accesso semplice, sicuro e veloce, utilizzabile da computer, tablet e smartphone.

L’utilizzo dei servizi on line del Comune di Genova è garantito con l’identità SPID riferita al cittadino. Pertanto la registrazione a SPID deve essere effettuata come persona fisica che, eventualmente, agisce in nome e per conto di una persona giuridica. Per maggiori informazioni su SPID: www.spid.gov.it/ Per registrarsi su SPID: www.spid.gov.it/richiedi-spid.

Le credenziali SPID sono rilasciate dai gestori di Identità Digitale accreditati a livello nazionale, e non più dal Comune di Genova come avvenuto fino ad oggi. I cittadini che attualmente dispongono delle credenziali precedenti, che restano attive fino al 30 aprile 2017, devono dotarsi dell’Identità Digitale SPID per continuare ad utilizzare i servizi on line dell’Ente. Nel caso in cui stiano utilizzando la casella PEC (codicefiscale@postemailcertificata.it) rilasciata a titolo gratuito legata alle credenziali precedenti, che sarà dismessa anch’essa il 30 aprile, devono quindi dotarsi di una nuova casella PEC presso i gestori accreditati all’indirizzo www.agid.gov.it/infrastrutture-sicurezza/pec-elenco-gestori.

Sul sito del Comune di Genova all’indirizzo servizionline.comune.genova.it/ è possibile accedere a tutte le informazioni relative al servizio SPID, nonché alle indicazioni specifiche per il loro corretto utilizzo relativamente ai servizi on line erogati dall’Ente.

Più informazioni