Ciak!

Il cinema indipendente cerca attori e attrici, a Genova si gira una “comedy-horror”

Ecco come partecipare al casting

Genova. Sei attrici e cinque attori, anche alle prime esperienze ma con buone basi è un solido percorso di studi di recitazione alle spalle, che abbiano voglia di misurarsi con una produzione cinematografica indipendente. A lanciare la “call” è’la “Bogus production” che sta cercando gli interpreti per il nuovo film di Alberto Bogo, regista di “Extreme Jukebox”, considerata la prima “italiana rock horror comedy”.

Il regista, dopo il successo del primo lavoro, arrivato anche negli Stati Uniti grazie alla “Troma Entertainement” sta preparando una nuova Horror Comedy, che si girerà indicativamente tra settembre e ottobre 2017 a Genova e dintorni, per una durata di circa quindici giorni. Per questo motivo è stata lanciata una “casting call” per attrici o attori che vivano o possano avere un appoggio nel capoluogo ligure che servirà a selezionare i protagonisti per i ruoli principali del film.

Ecco l’elenco delle figure richieste:

Attore, età scenica 25-50 ANNI, buone esperienze di recitazione (soprattutto in ambito commedia)
Attrice, età scenica 25-40 ANNI, fisico atletico, alta almeno 1,65m
Attrice, età scenica 20-30 ANNI. Meglio se con capelli ricci.
Attrice, età scenica 20-30 ANNI, carnagione chiara, capelli scuri, alta almeno 1,65m.
Attore, età scenica 20-25 ANNI, alto almeno 1,70m, fisico atletico e bella presenza
Attrice, età scenica 20-30 ANNI, capelli chiari, bel fisico, DISPONIBILITA’ A GIRARE SCENE DI NUDO
Attrice, età scenica 20-25 ANNI, carnagione chiara, bel fisico, DISPONIBILITA’ A GIRARE SCENE DI NUDO
Attrice/modella, età scenica 20-25 ANNI, bel fisico.
Attore 30-45 ANNI
Attore, età scenica 50-70 ANNI, alto almeno 1,70m, con comprovata esperienza di recitazione.
Attore alto almeno 1,85m, fisico massiccio e capace di muoversi con agilità.

Per partecipare al casting sarà necessario l’invio di almeno 4 foto, primo piano e figura intera, e cv all’indirizzo terrortakeawaycasting@gmail.com A coloro che passeranno la prima selezione, sarà richiesto l’invio di un video provino su parte e in ultimo ci sarà un colloquio ed una prova con il regista. Essendo un film Low Budget, per gli attori scelti sarà prevista una quota percentuale di compartecipazione degli eventuali utili generati dal film e una piccola somma a titolo di rimborso spese ma non è previsto un compenso.

Più informazioni
leggi anche
  • Fotonotizia
    “Il sogno del Califfo”, ciak al Porto Antico: ecco il segreto del film
  • Via ai provini
    Comparse per il film su De Andrè, centinaia in coda per il casting: traffico in tilt