Maxi operazione

Centinaia di moto rubate: a Genova smantellato sodalizio italo-ucraino. Raffica di arresti e denunce

11 arresti e 26 denunce

A Genova la Polizia di Stato ha smantellato un sodalizio criminale, che operava in Italia e Ucraina, dedito alla commissione di furti, ricettazione e riciclaggio di moto.

L’attività investigativa condotta dalla Squadra Mobile ha portato all’arresto, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere del gip del Tribunale di Genova, di 5 ucraini e alla denuncia di altre ventisei persone ritenute responsabili del furto e del riciclaggio di oltre 400 scooter e moto di grossa cilindrata, rubati a Genova negli ultimi due anni.

Durante le indagini, altri sei complici sono stati tratti in arresto in flagranza di reato per i furti di alcuni motoveicoli.

I dettagli dell’operazione saranno divulgati stamattina in Questura.

leggi anche
  • L'indagine
    Dal milanese a Genova per rubare oltre 400 scooter: in manette la gang degli ‘Honda Sh”