Caso Cassimatis, la contromossa di Grillo prima dell'udienza - Genova 24
Il post

Caso Cassimatis, la contromossa di Grillo prima dell’udienza

post grillo pre udienza

Genova. Alle 21 della sera, poche ore prima della prima udienza in sede civile sull’istanza di sospensione della lista Pirondini nella causa intentata da Marika Cassimatis contro Beppe Grillo (per annullare la decisione del Garante e reintegrare così la sua lista vincitrice alle prime comunarie), arriva la contromossa del leader 5 Stelle.

Un post sul blog di Beppe Grillo, firmato da Beppe Grillo, in cui si dicono sostanzialmente due cose: la votazione on line del 14 marzo non vale perché “indetta con preavviso inferiore al termine minimo di 24 ore prescritto dall’articolo 3 del regolamento del MoVimento 5 Stelle per le votazioni per la scelta dei candidati alle elezioni”.

E poi, a sorpresa, secondo elemento: “La votazione non può però essere rinnovata – spiega Grillo con una mossa che non passerà inosservata – perché il candidato sindaco Marika Cassimatis e due candidati facenti parte della sua lista sono state sospese in via cautelare dal MoVimento 5 Stelle dal collegio dei probiviri e non sono pertanto in possesso dei requisiti di candidabilità in liste del MoVimento 5 Stelle”. Questo mentre la Cassimatis ha sempre ribadito di non aver mai ricevuto alcun provvedimento in tal senso.

Pertanto, la conclusione di Grillo che mira a eliminare un punto di debolezza, in vista dell’udienza di oggi “la lista che verrà presentata alle elezioni comunali di Genova contraddistinta dal simbolo del MoVimento 5 Stelle è quella con candidato sindaco Luca Pirondini, non potendo procedersi al ballottaggio con altre liste”.

In pratica, votazione annullata oggi e non il 14 marzo quando invece furono riconvocate e fatte le seconde comunarie (con voto da tutta Italia, altro punto controverso) con cui fu sancita la vittoria definitiva di Luca Pirondini, sfidante e attualmente candidato sindaco in pectore per il Movimento 5 Stelle e Cassimatis di fatto sospesa.

Sotto il post, arrivano i primi commenti. E più della metà non sono in accordo.

Tutto in attesa delle 9, quando a Genova inizierà la prima udienza del Tribunale civile. Arriverà anche Beppe Grillo?

leggi anche
marika cassimatis querela
La battaglia
M5S, Cassimatis: “Ricorso al tribunale contro le comunarie e a Grillo chiediamo scuse pubbliche”
Marika Cassimatis
Scontro aperto
Caos M5S, Cassimatis deposita querela contro Grillo e Di Battista
crivello, pirondini, bucci, merella
Genova 2017
Caso Cassimatis, Pirondini: “Domani lavorerò 24 ore come sempre”
pirondini
Caos m5s
L’acuto di Luca Pirondini: colpo di mano di Beppe Grillo, è lui il candidato sindaco
Luca Pirondini
Genova 2017
M5S: lo sconfitto Pirondini chiede i nomi dei votanti, poi fa gli auguri alla Cassimatis
corsia pronto soccorso
#genova2017
M5S, Pirondini lo sconfitto: “Rendere pubblici i voti”. Sulla vittoria di Cassimatis l’ombra dei “dissidenti”
Beppe Grillo
#genova2017
M5S shock: lo staff annulla la candidatura di Marika Cassimatis
udienza cassimatis
Via all’udienza
M5S, Cassimatis: “Io sospesa solo ieri sera”. L’avvocato Borré: “Non ci saranno due candidati”
udienza cassimatis
Udienza in corso
M5S, l’avvocato di Cassimatis sulla sospensione: “Tempistica scelta con malizia”. Ma il tribunale potrebbe annullarla
cassimatis intervista putti
Le contestazioni
M5S, “mi piace” su Pizzarotti e su un’intervista a Putti: ecco perché Cassimatis è stata cacciata
Luca Pirondini
Caos m5s
Caso Cassimatis, Pirondini in silenzio stampa diserta il primo dibattito in tv