Carta del mare 2.0: al via la nuova campagna di adesioni - Genova 24
Nona edizione

Carta del mare 2.0: al via la nuova campagna di adesioni

carta mare

Genova. Da lunedì 1 maggio 2017 è possibile compilare online la Carta del Mare 2.0 collegandosi al portale

La CARTA DEL MARE 2.0 è uno strumento di raccolta e diffusione di BUONE PRATICHE per riflettere sui comportamenti virtuosi in 7 aree: CULTURA, AMBIENTE, ACCOGLIENZA,LAVORO, INNOVAZIONE, RELAZIONI E CATENA DI FORNITURA.
Aggiornata in tempo reale dà la possibilità agli aderenti di conoscere le Buone Pratiche di chi partecipa alla community.
Nel 2017 le Buone Pratiche si riferiranno in particolare all’ Innovazione: l’aggiornamento tecnologico sostenibile dal punto di vista ambientale e sociale, per diffondere cultura offrire servizi e prodotti in modo efficace ed efficiente.

Per chi già partecipato alla Carta del Mare nel 2016, aderire quest’anno è ancora più semplice. Accedendo al portale www.cartadelmare.it, dovrà aggiornare la Carta compilata nel 2016 con i progressi fatti quest’anno e proporre le sue Buone Pratiche.

La Carta del Mare, promossa nel 2009 dal Galata Museo del Mare di Genova, è una CARTA A PUNTI. Ogni aderente valuta le sue buone pratiche, dando un punteggio: 5 punti in caso di buona pratica in fase di realizzazione, 10 punti in caso di buona pratica adottata.

Nel 2016 ha compiuto 8 anni e raccolto 4800 Buone Pratiche di soggetti pubblici, privati e del privato-sociale a partire dalla Liguria fino al bacino del Mediterraneo. Dai musei agli istituti scolastici, dagli enti locali ai parchi marini e naturali, dagli hotel ai B&B, dalle imprese dello shipping agli stabilimenti balneari, dalle associazioni culturali a quelle ambientali.

Anche quest’anno l’adesione alla Carta del Mare è volontaria e gratuita, si rinnova annualmente ed è possibile aderire alla Carta del Mare fino al 31 ottobre 2017 .

Più informazioni