Quantcast
Canottaggio

Buone prestazioni per le società genovesi al Meeting Nazionale

Impegnate in acqua il Rowing Club Genovese, l'Elpis, la Sportiva Murcarolo, i Canottieri Sampierdarenesi e la Speranza Prà. Tutte autrici di buone perfomance

Varie Sport

Piediluco riserva molte soddisfazioni per le società liguri di canottaggio che al primo Meeting Nazionale mostrano grandi progressi e tante conferme. In acqua oltre mille atleti che ambiscono ad entrare a far parte del team azzurro per le prossime manifestazioni internazionali.

Gli imbarchi genovesi si sono ben comportanti con il Rowing Club Genovese che trova con Sofia Tanghetti  un argento, nel 2 senza Junior, insieme a De Filippis del Monate e un oro nel 4 senza Juniro con Barelli (Tremezzina), Ciullo (Lario) e ancora De Filippis.

Oro anche nel 4 con Senior formato dai tre liguri Marco Farinini, Alberto Tanghetti e Riccardo Mager insieme ad Agyemang (Moltrasio) e Alessandro Calder al timone. Bene anche l’otto Senior con ancora Mager, Farinini, Michele Rebuffo, Lorenzo Keyes, Lorenzo Brusato e Marco Spinosa.

Seconda piazza invece per l’otto misto Junior formato da Telimar e Crv Italia con protagonisti Matteo Boccardo, Alessandro Bellomo, Giorgio Brunoni, Jacopo Danovaro, Giovanni Pantaleo e Daniele Torbidoni (timoniere Alessandro Calder).

Terzo posto infine per Giacomo Cappanneli e Filippo Nebiacolombo nel doppio Esordienti.

Soddisfazione anche per l’Elpis Genova che vede Lorenzo Gaione conquistare due bronzi, nel singolo Junior e nel doppio insieme a Giorgio Gesmundo. Medaglia d’oro per Lorenzo Filippi e Alessandro Licciardi poi che facevano parte dell’otto misto San Cristoforo, Arolo, Elpis, Idroscalo, Pescate e Posillipo. Infine Daniele Badagliacca è secondo nel 4 di coppia Pesi Leggeri nel misto Cerea – Peloro.

Presente a meeting anche la Sportiva Murcarolo che ha avuto in Benedetta Bellio la sua punta di diamante. Per lei un oro con il 4 di coppia misto e un bronzo nel 4 senza misto. La Canottieri Sampierdarenesi trova una bella medaglia d’argento con il 4 di coppia Pesi Leggeri formato da Giulia Borgonovo, Matilde  e Caterina Piu e Alessandra Coleschi. Subito dietro il misto Murcarolo – Elpis – Ravenna formato da Maddalena Cantamessa, Corinna Bennio, Marta Ruppino e dalla romagnola Noemi Pavone.

Nella stessa categoria, ma maschile, arriva il terzo posto per la Sportiva Murcarolo con Bruno Battista Viviani facente parte del misto Telimar – Corgeno che coglie un altro terzo posto nell’otto misto. Presente anche la Speranza Prà che ottiene come miglior risultato un quarto posto con Bianca Laura Pelloni nel doppio (insieme a Federica Molinaro della Saturnia). Terzo posto infine per il genovese Paolo Perino nell’Italia Team nel 4 senza, il canottiere è ora in forza alle Fiamme Gialle, ma è cresciuto nel Murcarolo.