Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

400 mila euro per la cabinovia Erzelli-Aeroporto. E arriva la app per Sestri e Cornigliano

Nuovi fondi da Regione Liguria. Bernini: "Presto un tavolo con Amt"

Sestri Ponente. Gli Erzelli entrano nel Consiglio municipale del Medio Ponente con una dote di altri 400 mila euro per la cabinovia che dovrà collegare il polo tecnologico in collina con l’aeroporto e la nuova stazione ferroviaria. A metterli sul tavolo sarà la Regione Liguria. “E’ sul tema dei collegamenti – ha spiegato la direttrice dello Sviluppo di Ght Maria Silva – che si gioca il successo del progetto. I costruttori naturalmente chiedono la garanzia che ci siano gli studenti: è solo allora, quando si aprirà il cantiere dell’Università, con il trasferimento di Ingegneria da Albaro, il progetto subirà un’accelerata”.

Ecco allora, presenti l’assessore Gianni Crivello, il vice sindaco Stefano Bernini e il rettore Paolo Comanducci, che qualche dubbio si insinua nell’aula. E’ a quel punto che, complice la partita a tre con Comune e Regione, Comanducci ammette ancora una volta di essere “meno ottimista di Ght perché problemi ancora ne abbiamo. Ma dobbiamo andare avanti, è fondamentale”.

In attesa della sospirata firma, insomma, si va avanti. “Il finanziamento della Regione – ha precisato Bernini – ci consente di progettare il cronoprogramma per la funicolare. Chiederemo di aprire un tavolo con Regione e Amt. Laprogettazione è in stato avanzato e presto si potrà arrivare a gara. Mentre il lotto dieci, quello che prevede le nuove rampe di uscita dall’autostrada, vedrà il cantiere partire a giorni”.

Il “sogno Erzelli” insomma continua. Anche sul fronte delle pubbliche relazioni e del rapporto con il territorio, con due app e una mappa. “La seconda la consegneremo a chi lavora agli Erzelli: troveranno elencati i punti di interesse ed i servizi disponibili a Sestri Ponente e Cornigliano con particolari sconti negli esercizi commerciali del territorio. A maggio, invece, arriverà invece un’app disponibile gratuitamente per tutti”. All’interno storia, attività, punti di interesse ed eventi di Sestri e Cornigliano che sperano anche così di tornare a veder crescere l’occupazione.