Pallanuoto femminile

Troppa Imperia per la Locatelli

Secondo ko consecutivo per le lontre che scivolano nelle zone di bassa classifica. Domenica scontro diretto contro Varese, una partita da non sbagliare

Seconda sconfitta consecutiva per l’Us Luca Locatelli in Serie A2 di pallanuoto femminile. Dopo il ko in terra sarda contro la Promogest di sette giorni fa, le lontre di mister Carbone vanno a Ponente consapevoli di trovarsi di fronte una delle pretendenti alla vittoria finale. In vasca sarà soprattutto il duello Mata’Afa – Marcialis a tenere viva la contesa con ben 11 gol messi a segno dalle due giocatrici (rispettivamente 6 e 5 a testa).

Il primo quarto vede la partenza forte delle imperiesi che provano subito a spaventare le genovesi, le quali comunque tengono botta e rimangono a -2. Nel secondo periodo al nuovo allungo locale rispondono le biancorosseblù che concedono una sola rete, e si va al riposo sul 9-6. Decisivo il terzo quarto, dove emerge l’esperienza delle padrone di casa rispetto al giovane dinamismo delle avversarie.

Sieber e Amoretti pungono e sono decisive con dei tiri dalla distanza che mettono fieno in cascina della causa imperiese, con l’hawaiana Mata’Afa scatenata. All’ultima pausa la gara è ormai decisa, le genovesi patiscono un ritardo troppo ampio (15-8) e nell’ultima frazione le locali si limitano a controllare un tentativo di ritorno delle ospiti che chiudono sotto 17-10.

Per le lontre ora la classifica si fa complicata, per quanto ci si trovi ancora nella prima fase di stagione e i punti in palio siano ancora parecchi. Di certo c’è che ora le genovesi devono guardarsi dal possibile ritorno di Varese e non lasciarsi assolutamente sfuggire il trio Promogest – Trieste – Verona a cominciare con il match casalingo, proprio contro Varese di domenica prossima.