Stipendi da 100 euro al mese per le pulizie Carige, la denuncia del sindacato - Genova 24
La protesta

Stipendi da 100 euro al mese per le pulizie Carige, la denuncia del sindacato

"Carige ci porta alla fame"

Genova. “Carige ci porta alla fame”, è scritto su uno degli striscioni portati in piazza dai lavoratori e delle lavoratrici del comparto pulizia degli appalti dell’istituto bancario che questa mattina hanno tenuto un presidio davanti alla sede genovese dell’istituto bancario.

“E non si tratta di ‘figurata’ –  spiegano – ma di una situazione concreta, che interessa 80 persone su tutto il territorio regionale ai quali sono stati offerti contratti da circa 100 euro al mese”.

“Hanno chiesto l’incidenza sul lavoro di tre giorni alla settimana per 20 minuti al giorno – denuncia Venanzio Maurici, della Filcams Cgil di Genova – ore che, facendo i conti della serva portano a stipendi dell’ordine di un centinaio di euro”.

Per il sindacato, quindi, si tratta anche di una battaglia per la dignità di questi lavoratori. “Ditemi voi che tipo di pulizia puoi fare in 20 minuti in una sede qualsiasi della Carige – prosegue Maurici – ma questa è la vergogna dell’Italia e, purtroppo, in quasi tutti gli appalti di pulizie private, vediamo la proposta di orari frazionati. Un maledetto meccanismo provocato dal massimo ribasso nel quale ci rimette sempre il lavoratore, che è l’ultimo anello debole della catena”.