Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Spacciatori arrestati nel loro “covo” di Sampierdarena: era in corso un summit

La droga era destinata allo spaccio nel centro storico, ma probabilmente non solo

Sampierdarena. Sono stati beccati proprio mentre erano riuniti nel loro covo di corso Martinetti e per questo sono stati arrestati dalla polizia. A finire in manette quattro cittadini sudamericani, tutti gravati da precedenti di polizia per reati di spaccio.

Il personale della Sezione Antidroga della Squadra Mobile ha monitorato per molto tempo lo stabile nella zona di Sampierdarena, controllando e pedinando gli inquilini di un appartamento. Quando i poliziotti sono intervenuti nell’abitazione tenuta sotto osservazione, hanno scoperto che era in corso un vero e proprio summit tra spacciatori.

Sul tavolo, infatti, gli agenti hanno sequestrato circa 40 grammi di cocaina, in sasso ed in polvere, materiale per il confezionamento, un’ingente quantità di sostanza da taglio e, soprattutto, diverse confezioni contenenti sostanze acide, verosimilmente utilizzate per “tagliare” la sostanza madre, aumentandone gli effetti eccitanti.

Sono in corso ulteriori indagini, anche di carattere chimico, sulle sostanze sequestrate e sulla destinazione finale dello stupefacente, che potrebbe non essere stata solo limitata al centro storico cittadino. Gli arrestati, tutti cittadini dominicani, sono il 22enne Junior Alexis Arias Vasquez, Anderson Tejeda Cruz e Mario Leonel James Felix, entrambi 34enni e il 38enne Andres Felipe Espinoza Llanos, di 38 anni. Tutti sono stati condotti presso il carcere di Marassi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.