Si spoglia e le chiede un rapporto orale: arrestato a Genova per tentata violenza sessuale - Genova 24
In via dei portici

Si spoglia e le chiede un rapporto orale: arrestato a Genova per tentata violenza sessuale

polizia notte

Genova. Ha avvicinato in pieno giorno una giovane donna in via dei Portici e, dopo averle mostrato le sue parti intime, le ha chiesto un rapporto orale. Al netto rifiuto, lo sconosciuto l’ha rincorsa insultandola e colpendola ripetutamente con un borsello. La polizia, grazie alle indicazioni della ragazza, ha intercettato tre uomini poco distanti, tra cui il responsabile del fatto.

Il romeno di 59 anni, che emanava un forte alito vinoso, è stato identificato e accompagnato presso il Commissariato di Sestri. Nel tragitto ha insultato e minacciato gli operatori e, una volta fatto scendere dall’auto, ha opposto resistenza colpendo con il gomito l’occhio di uno degli agenti (4 giorni di prognosi), cercando anche di sfilargli la pistola d’ordinanza.

L’uomo è stato arrestato per tentata violenza sessuale, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, ma siccome nella borsa aveva un cavatappi e un cacciavite a taglio, è stato denunciato anche per possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

Per lui si sono aperte le porte di Marassi.

Più informazioni
leggi anche
palazzo di giustizia - tribunale
In abbreviato
Genova, violenza sessuale nei confronti della figliastra di 7 anni: condannato 40 enne genovese
tribunale genova
La sentenza
Violenza sessuale sull’amica: condannati due 20 enni
violenza sessuale stupro notte
Abusi e violenze
La “gang degli orchi” di Sestri Levante. In sei abusavano di una disabile psichica