Settimana del Cervello: all'ospedale Galliera "L'esperto risponde" - Genova 24
Da lunedì

Settimana del Cervello: all’ospedale Galliera “L’esperto risponde”

2 gennaio 2017, caos nei pronto soccorso

Genova. Da lunedì 13 marzo fino a venerdì 19 marzo si svolgerà la “Settimana del cervello”, evento mondiale finalizzato a sensibilizzare e informare la popolazione sui progressi raggiunti nell’ambito della ricerca neurologica, con particolare attenzione alla prevenzione e alle nuove terapie.

Per l’occasione, lunedì 13 marzo, dalle ore 15 alle ore 17, presso il Salone Congressi dell’ E.O. Ospedali Galliera (ingresso principale, Via Volta 8), il Dott. Massimo Del Sette, Direttore della S.C. Neurologia, incontrerà la popolazione per fornire informazioni su come mantenere il cervello vivo e in salute il più a lungo possibile. L’esperto risponderà a domande sulle malattie (es. ictus e demenze) che colpiscono un organo complesso e affascinante che ancora cela molti segreti ed è responsabile di gravi disturbi, nonostante le importanti scoperte di questi ultimi anni. Nel corso dell’incontro si parlerà anche delle regole della prevenzione.

L’iniziativa è gratuita. “Si tratta di un’iniziativa importante – dice il dott. Del Sette – per sensibilizzare la popolazione nei confronti di malattie che un tempo venivano considerate inguaribili e incurabili e che invece oggi, grazie agli avanzamenti della ricerca nel settore, possono essere affrontate con buone probabilità di miglioramento e attraverso nuovi approcci terapeutici”.

Dal 13 al 19 marzo inoltre, verrà pubblicata sul Canale YouTube del magazine Galliera News e nella sezione ‘Salute e Benessere’ del sito dell’Ente la Pillola di Salute “Ictus: prevenzione, rischi e terapie” a cura del Dott. Massimo Del Sette in collaborazione con A.L.I.Ce. Italia onlus, Associazione per la Lotta all’Ictus Cerebrale.

La Settimana del Cervello in Europa è promossa dalla European Dana Alliance for the Brain e negli Stati Uniti dalla Dana Alliance for the Brain Initiatives e dalla Society for Neuroscience.

Più informazioni