Serie A2: colpo del Chiavari a Bologna, il Lavagna 90 vince a fatica - Genova 24
Pallanuoto

Serie A2: colpo del Chiavari a Bologna, il Lavagna 90 vince a faticarisultati

La Rari Nantes Camogli ha la meglio sul Crocera Stadium

Chiavari Nuoto

Camogli. La seconda giornata di ritorno del girone Nord ha visto il Camogli prevalere sul Crocera Stadium per 12 a 9, risultato che permette ai bianconeri di affiancare in decima posizione la President Bologna, sconfitta a domicilio da un Chiavari in splendida forma.

Il Lavagna 90 ha sofferto con il fanalino di coda Brescia, ma alla fine l’ha spuntata di misura, rafforzando la terza piazza. La Rari Nantes Sori è stata battuta e staccata in classifica dal Vela Nuoto Ancora.

Di seguito i resoconti e i tabellini redatti dalla Fin.

Rari Nantes Camogli – Crocera Stadium 12-9

La Spazio RN Camogli fa suo il derby e supera 12-9 il Crocera Stadium, con tripletta di Beggiato. Il primo tempo termina sull’1-1: gli ospiti passano in vantaggio con Luca Fulcheris a cui Gatti. Allungano 4-2 i padroni di casa a metà della seconda frazione con Beggiato e Guenna e mantengono il gol di vantaggio al cambio campo (5-4). La svolta del match nel terzo quarto. Congiu sigla il 5-5 ma poi il break della squadra di Magalotti: Federici, Cocchiere e Antonucci superano Foroni per l’8-5. Giordano fissa l’8-6 che tiene ancora in partita la Crocera Stadium che poi subusce il nuovo strappo della Rari Nantes Camogli con Beggiato e Congiu (10-6). L’ultima reazione degli ospiti in apertura di ultimo parziale: Andrea Fulcheris e Giordano firmano l’11-9. Ma la rincorsa si ferma qui e a un secondo dalla fine arriva il 12-9 di Beggiato che fa volare la Spazio RN Camogli a quattro punti dalla zona play off.

Rari Nantes Camogli: Gardella, Beggiato 3 (1 rig.), Iaci 1, Antonucci 1, Federici 1, Pellerano, Guenna 1, Solari, Cocchiere 1, Gatti 2, Molinelli, Daniele, Caliogna 2. All. Magalotti.
Crocera Stadium: Foroni Lo Faro, Pedrini, Giordano 2, Bardi, Congiu 2, Marenco, Siri, Tortora 1, Fulcheris 1, Dellepiane, Bavassano, Davite, Fulcheris 3. All. Damonte.
Arbitri: Ruscica e Schiavo.
Note: parziali 1-1, 4-3, 6-3, 1-2. Espulso Iaci (Camogli) per brutalità nel secondo tempo e per proteste l’allenatore della Crocera Damonte nel terzo tempo e l’allenatore del Camogli Magalotti nel quarto tempo. Usciti per limite di falli Federici (Camogli) e Siri (Crocera) nel quarto tempo. Superiorità numeriche Spazio RN Camogli 4/15 più un rigore, Crocera Stadium 5/12.

President Bologna – Chiavari Nuoto 3-5

Il Chiavari Nuoto vince 5-3 in casa della President Bologna ed esce fuori, forse definitivamente, dalla zona play out. Il match lo sbloccano i liguri dopo venticinque secondi con Giusti (1-0), a cui replica Cocchi per l’1-1 che chiude i primi otto minuti di gioco. Break degli ospiti nella seconda frazione: Barrile e Prian superano Mugelli per il 3-1 di metà gara. Non ci sono gol nel terzo periodo. Il rigore di Baldinelli dopo 2’16” del quarto tempo riporta in scia i felsinei (3-2). Poi il nuovo determinante allungo della Chiavari Nuoto con Giusti e Croce (5-2). La reazione della President Bologna si ferma al 5-3 di Pozzi a dodici secondi dalla sirena conclusiva.

President Bologna: Mugelli, Martelli, Barboni, Baldinelli 1 (1 rig.), Dello Margio, Baldinelli, Belfiori, Pasotti, Pozzi 1, Cocchi 1, Cecconi, De Santis. All. Gamberini.
Chiavari Nuoto: Massaro, Ghio, Dainese, Prian 1, Oliva, Barrile 1, Marciano, Vaccarezza Giacomo, Raineri, Barattini, Croce 1, Giusti 2, Grassi Lucetti. All. Mangiante.
Arbitri: L. Bianco e Bonavita.
Note: parziali 1-1, 0-2, 2-2. Uscito per limite di falli Barattini (Chiavari) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: President Bologna 1/11 + un rigore, Chiavari Nuoto 1/4.

Lavagna 90 – Brescia Waterpolo 7-6

La Lavagna 90 Dimeglio supera la Brescia Waterpolo, con doppiette di Cotella e Martini. Il primo tempo termina 2-1 a favore dei padroni di casa che segnano con Casazza e Pedroni, per gli ospiti va in gol Gianazza. Gli ospiti pareggiano con Tortelli nella seconda frazione ma i ligure torna sul +2 con Cotella e Parisi (4-2). A 30 secondi dal cambio campo ancora Tortelli firma il 4-3. Padroni di casa che mantengono il gol di vantaggio nel terzo periodo: Di Rocco sigla il 4-4 e Martini il 5-4. In avvio di quarto tempo allungo decisivo della squadra di Risso, nuovamente sul +2 con Cotella che timbra il 6-4. I lombardi provano a rimanere agganciati al match con Zugni (6-5) ma Martini supera Voltolini per il 7-5 che di fatto regala i tre punti alla Lavagna. Il 7-6 definitivo è di Di Rocco a 2’30” dalla conclusione.

Lavagna 90 Dimeglio: Gabutti, Bassani, Luce, Pedroni 1, Oneto, Magistrini, Pedroni, Agostini, Cotella 2, Martini 2, Graffigna, Parisi 1, Casazza 1. All. Risso.
Brescia Waterpolo: Voltolini, Rivetti, Zugni 1, Tononi, Laurini, Vannini, Tortelli 2, Di Rocco 2, Gianazza 1, Zanetti, Dalla Bona, Sordillo, Gianotti. All. Oliva.
Arbitri: Camoglio e Romolini.
Note: parziali 2-1, 2-2, 1-1, 2-2 Espulso Vannini (BS) per interferenza nel terzo tempo. Nessun giocatore uscito per limite di falli. Superiorità numeriche Lavagna 90 Dimeglio 2/6, Brescia Waterpolo 0/6.

Rari Nantes Sori – Vela Nuoto Ancona 7-12

La Vela Nuoto Ancona passa 12-7 in casa della RN Sori e conquista tre punti pesanti in chiave salvezza. Liguri che chiudono avanti 3-2 la prima frazione con il gol di Percoco. Poi vengono i fuori i marchigiani con un 3-0 di parziale firmato da Bartolucci, Pieroni – che ne farà quattro – e Pantaloni (5-3). Padroni di casa che accorciano con Percoco (5-4) in apertura di terzo tempo. Ma allungano ulteriormente e si portano sul 11-4 con le reti in sequenza di Pantaloni, Spadoni, Perciballe e la doppietta di Pieroni. La reazione del Sori c’è ma è tardiva: Stagno, Percoco e Loomis siglano l’11-7. L’ultimo squillo del match, quello del 12-7, è di Pieroni a quarantasette secondi dalla conclusione.

Rari Nantes Sori: Agostini, Elefante, Rezzano, Benvenuto, Frodà, Stagno 1, Digiesi, Percoco 3, Penco, Cotella 1, Giacobbe, Loomis 2, Zunino. All. Cipollina.
Vela Nuoto Ancona: Santini, Pugnaloni 1, Spadoni 1 (1 rig.), Pantaloni 2 (1 rig.), Breccia, Delle Monache, Perciballe 2, Messina, Dipalma, Bartolucci 2, Sabatini, Pieroni 4, Cardoni. All. Pace.
Arbitri: Pascucci e Rotunno.
Note: parziali 3-2, 0-3, 1-5, 3-2. Santini (Vela Nuoto) para un rigore a Loomis (RN Sori) nel terzo tempo Nessun giocatore uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: RN Sori 3/6 + un rigore e Vela Nuoto 5/10 + 2 rigori.